FOG Performing Arts Festival

© Alessandro Gottardo

© Alessandro Gottardo

Perturbazione in corso: fino a maggio la sesta edizione di FOG illumina Milano con artisti da tutto il mondo e con il meglio delle performing arts internazionali, tra teatro, danza, performance e musica.

Scarica il programma

Acquista l'abbonamento a dieci spettacoli
Acquista l'abbonamento a sette spettacoli
Acquista tre spettacoli al prezzo di due

© Julian Mommert

Spettacolo

INK

Dimitris Papaioannou

In un duetto che sfuma presto in duello, il grande artista greco – accompagnato dall'affascinante danzatore Šuka Horn – sonda i limiti della realtà attraverso i filtri della fantascienza e dell'horror.

© Julian Mommert

arca

© BSN Gwladys Gurtler

Spettacolo

Arca ostinata

Nino Laisné – Daniel Zapico 

Sfuggendo a qualsiasi classificazione, Arca ostinata rappresenta un tributo alla musicalità trasognante della tiorba (un grande liuto del XVI secolo) e alle atmosfere evocative dell’epoca barocca.

arca

© BSN Gwladys Gurtler

limbo

© Joana Linda

Spettacolo

Limbo

Victor de Oliveira 

Attraverso un lavoro introspettivo, l’artista, per la prima volta in Italia, si interroga sulle origini e sulla storia della propria famiglia, componendo un mosaico di ricordi personali e testimonianze storiche, tra colonialismo, schiavitù e attualità.

limbo

© Joana Linda

© Rebecca Praga

Installazione

Los Protagonistas

El Conde de Torrefiel

L’acclamato progetto spagnolo El Conde de Torrefiel presenta un'installazione performativa ideata per bambine e bambini, in cui atmosfere surreali e variopinte invitano lo spettatore a moltiplicare il proprio sguardo.

© Rebecca Praga

monk

© Chirstine Alicino

Concerto

Meredith Monk in concerto con Katie Geissinger e Allison Sniffin

Meredith Monk

Maestra della multidisciplinarità e pioniera della “tecnica vocale estesa”, Meredith Monk presenta uno dei suoi concerti più rari e intimi, che riflette una carriera di sessant’anni tra sperimentazione e innovazione.

monk

© Chirstine Alicino

© Scott Schaefer

Incontro

Meredith Monk in conversazione con Andrea Lissoni

In occasione della mostra di Bruce Nauman Neons Corridors Rooms presso Pirelli HangarBicocca, Meredith Monk è protagonista di una conversazione con Andrea Lissoni, direttore dell’Haus der Kunst di Monaco di Baviera.

© Scott Schaefer

© Marinka Masséus

Spettacolo

Leggere Lolita a Teheran

Cinzia Spanò – Roberta Di Mario 

Un reading di brani dal bestseller Leggere Lolita a Teheran, esempio di resistenza letteraria e omaggio alla forza delle donne iraniane.

© Marinka Masséus

© leolopezfoto WOS Domingo

Concerto

FOG (live A/V)

Grand River – Marco Ciceri

La musica elettronica e il minimalismo delle immagini si incontrano per guidare un’esplorazione in territori sconosciuti, oltre i confini della razionalità, per svelare ciò che si cela al di là della coltre di nebbia.

© leolopezfoto WOS Domingo

© Luca Ghedini

Performance

Musica per un giorno

Roberta Mosca – Canedicoda

Musica per un giorno è una durational performance unica nel suo genere. Un’occasione di esplorazione immersiva alla ricerca di stati, condizioni e limiti percettivi.

© Luca Ghedini

© Andrea Macchia

Spettacolo

Of the Nightingale I Envy the Fate 

Motus

I Motus si confrontano con l’Iliade e con il potere profetico di Cassandra, figura archetipica imprescindibile della cultura occidentale, offrendo una rilettura in chiave contemporanea.

© Andrea Macchia

© Matteo Rinaldini

Laboratorio

BESTIAWORKSHOP#3. Laboratorio teatrale con Daniela Nicolò ed Enrico Casagrande

Motus

Un workshop teatrale ispirato allo spettacolo Of the Nightingale I Envy the Fate dei Motus.

© Matteo Rinaldini

© Leafhopper

Spettacolo

Prometeo / Olympus Kids

Agrupación Señor Serrano  

Una visione dirompente dei miti greci destinata a un pubblico di giovanissimi. In scena, le rivisitazioni di figure come Prometeo, Ippolita e le Amazzoni sono affidate alla voce di un narratore e a una colorata compagnia di modellini in scala.

© Leafhopper

© Ozge Cone

Concerto

Elision

Halina Rice  

Tra le più acclamate nuove artiste della musica elettronica d’avanguardia, Halina Rice si esibisce in un live-set incentrato sul suo ultimo album Elision, in cui unisce musica, arte e tecnologia.

© Ozge Cone

© Vladimir Bertozzi

Spettacolo

Manfred

madalena reversa 

madalena reversa – eclettico progetto artistico fondato da Maria Alterno e Richard Pareschi – reinterpreta il poema drammatico Manfred di Lord Byron , che racconta un'umanità incastrata nel conflitto tra materia e spirito.

© Vladimir Bertozzi

© Traslochi Emotivi

Performance

Deposta

Traslochi Emotivi – Giulia Currà

L’atto del trasloco come processo di convivenza tra gli opposti, in grado di generare sorprendenti unioni e in cui l’estrema fragilità degli oggetti riflette quella dell’animo umano esposto al cambiamento.

© Traslochi Emotivi

© Brano Gilan

Laboratorio

INITIATION – DANSER BRUT   

Julie Gouju – Brano Gilan

Un progetto articolato in un film e un laboratorio in cui convivono la corporeità del gesto performativo e la forza delle immagini in movimento.

© Brano Gilan

Lorenzo Bianchi Hoesch © soukizy.com – Ballaké Sissoko © Benoit Peverelli

Concerto

Radicants

Lorenzo Bianchi Hoesch – Ballaké Sissoko

L'incontro tra i paesaggi sonori elettronici occidentali e uno strumento antico come la kora (arpa liuto originaria dell'Africa occidentale) dà vita a un'esperienza musicale di esplorazione e immersione.

Lorenzo Bianchi Hoesch © soukizy.com – Ballaké Sissoko © Benoit Peverelli

© Daniele Mantovani

Spettacolo

Pas de deux

C.G.J. Collettivo Giulio e Jari

Due danzatori manovrano i propri corpi secondo traiettorie ora libere e leggere, ora decise e frammentate, reinterpretando il tema del pas de deux, sistema scenico che nella storia del balletto ha sempre messo in luce il profondo valore del legame e della relazione.

© Daniele Mantovani

© Reto Schmid

Spettacolo

The Köln Concert

Trajal Harrell – Schauspielhaus Zürich Dance Ensemble

Sette danzatori liberano la loro energia sul palco trasportati da The Köln Concert di Keith Jarrett, la registrazione jazz per pianoforte più famosa di tutti i tempi.

© Reto Schmid

© Arne Hauge

Spettacolo

Bad Dante Bad English Bad Opera

Spreafico Eckly – Matteo Fargion

Umorismo, sperimentazione e sinfonie d’archi: quattro performer e tre musicisti ricostruiscono il viaggio di Dante tra le anime errabonde e le loro storie.

© Arne Hauge

© Otolab

Spettacolo

Circo ipnotico

Otolab

Al centro del progetto: l’interazione tra uomo e macchina. Gesto e intenzione umana insieme a tecnologie digitali e manufatti danno vita a caleidoscopiche combinazioni di forme, colori, luci pulsanti e suoni ancestrali.

© Otolab

© Skymind Images

Performance

Senza titolo

Annamaria Ajmone

Una performance di Annamaria Ajmone – artista associata di Triennale Milano Teatro – che assume vesti, durate e toni differenti in base agli spazi in cui è ospitata.

© Skymind Images

© Margherita Orsini

Spettacolo

Personne, chroniques d’une jeunesse

Ugo Fiore – Federica Furlani – Livia Rossi

Tra le stanze di una casa d’infanzia – dove il tempo viene compresso, dilatato e riscritto – prendono vita i ricordi di Ugo, ormai adulto. I contorni sono fin da subito quelli di una fiaba, il cui intreccio precipita nell’incontro con un mostro.

© Margherita Orsini

© Liliana Merizalde

Spettacolo

AMAZONIA 2040

Martha Hincapié Charry  

Quale sarà lo stato della foresta amazzonica tra vent’anni? Cosa possiamo imparare dalle culture ancestrali per cambiare il nostro rapporto con il pianeta?

© Liliana Merizalde

© Ant Hampton

Performance

Not to scale. Fuori scala

Ant Hampton – Tim Etchells 

Una performance di autoteatro che coinvolge i partecipanti a due a due in esperimenti condivisi e processi intrecciati di disegno, cancellatura e ascolto.

© Ant Hampton

© Paul Blakemore

Performance

The Last Minutes Before Mars

Darren O’Donnell – Mammalian Diving Reflex 

Combinando performance dal vivo e realtà virtuale, The Last Minutes Before Mars ci invita a entrare nel mondo di un gruppo di giovani per incontrarne famiglie e amici e trascorrere del tempo negli spazi preziosi delle loro vite.

© Paul Blakemore

© Alessandro Sciarroni

Performance

DREAM

Alessandro Sciarroni

Muovendosi tra musica, danza e teatro, sei performer e un pianista mettono in scena una durational performance, un’azione senza inizio né fine, rappresentando un’umanità vista da vicino.

© Alessandro Sciarroni

© Albert Pons

Spettacolo

Sonoma

La Veronal

In un mondo in cui tutto perde di significato, un gruppo di donne cerca una via di fuga nella pura irrazionalità e nell’istinto, abbandonando il proprio corpo in caduta libera tra scenari surreali e onirici.

© Albert Pons

© Giovanni Daniotti

Concerto

The Disorder of Appearances A/V

Ginevra Nervi

Lunghi vocalizzi e fraseggi più orecchiabili conferiscono un accento melodico che infonde un’anima alle severe reiterazioni di synth e ritmiche digitali, pur lasciando la parola in uno stato di indecifrabilità e di onirica sospensione.

© Giovanni Daniotti

© Caty Olive

Installazione

100% polyester, objet dansant n. 48

Christian Rizzo 

Due figure fantasmatiche volteggiano come in un misterioso walzer, in una delicata danza senza corpi che riflette sull'assenza dell’umano e sulla vita segreta degli oggetti.

© Caty Olive

© Philip Frowein

Spettacolo

How a Falling Star Lit Up The Purple Sky

Jeremy Nedd – Impilo Mapantsula

Jeremy Nedd, coreografo e performer di respiro internazionale, e Impilo Mapantsula, network globale specializzato in una danza carica di energia, ribaltano gli stereotipi del genere western per scrivere nuove storie. Per la prima volta in Italia, un poema visivo di corpi ribelli e struggente speranza.

© Philip Frowein

© Dewey Dell

Spettacolo

Le sacre du printemps

Dewey Dell

Tra danza e performing arts, la ricerca coreografica dei Dewey Dell è ispirata dalle immagini della storia dell’arte e dai comportamenti del regno animale.

© Dewey Dell

© Matteo Bellomo

Performance

Superpaesaggio

Nicola Ratti – Attila Faravelli – Enrico Malatesta

Un progetto sperimentale che trova nel suono il proprio fil rouge. Una performance sonora collettiva realizzata in cammino lungo un percorso di ascolto nell’ambiente di Chiaravalle.

© Matteo Bellomo

Ph.: Lorenza Daverio – Foto estratta da Amadriadi di Michele Ifigenia - Tyche

Performance

Improvvisazioni itineranti in Parco Sempione

Ariella Vidach

Giovani danzatrici e danzatori – con la supervisione coreografica dell’artista – si esibiscono in improvvisazioni e interventi site-specific all’interno di Parco Sempione.

Ph.: Lorenza Daverio – Foto estratta da Amadriadi di Michele Ifigenia - Tyche

© Martina Leo

Spettacolo

CHAOSMOSIS. Studio per “La mano sinistra”

Industria Indipendente

Un’esibizione aperta a sviluppi futuri che unisce gesto performativo e scrittura espansa come esercizio di conoscenza in continuo divenire.

© Martina Leo

© Chris Ameida

Concerto

Alabaster De Plume Live

Alabaster De Plume

Artista britannico con un’idea del jazz tutta sua, Alabaster De Plume propone un audace e scoppiettante punto d'incontro tra jazz, folk e musica classica, ricco di melodie nostalgiche che rimandano a un'epoca spensierata.

© Chris Ameida

© Furmaan Ahmed

Concerto

Spirit Exit Live

Caterina Barbieri

Su una linea del tempo che sfuma il confine tra ieri e oggi, grandi figure femminili del passato ispirano sonorità post-umane e melodie sperimentali.

© Furmaan Ahmed

© Giorgio Termini

Spettacolo

Un’andatura un po’ storta ed esuberante. Emersione n. 1

Antonio Tagliarini

Una prima emersione di un nuovo percorso di ricerca di Antonio Tagliarini. Al centro: l’umano, la sua opacità, il mistero, il non detto, la follia, il proibito, l’imprevedibile.

© Giorgio Termini

© Virginia Rota

Spettacolo

DIPTYCH. The Missing Door and The Lost Room

Peeping Tom

Un incontro romantico in una camera d’albergo, un dramma che si consuma tra le pareti di un salotto borghese: in un intrico di porte e scenari, danza e teatro danno forma a narrazioni frammentate e atmosfere da thriller psicologico.

© Virginia Rota

© Niwa Gekidan Penino

Spettacolo

Fortress of Smile

Kuro Tanino

Il regista-drammaturgo apre uno spaccato voyeuristico su due piccoli e malconci appartamenti adiacenti in un villaggio costiero. Stanze e scenografie iperrealiste diventano il set di due storie parallele e intrecciate.

© Niwa Gekidan Penino

Sitemap