© Ant Hampton

Performance

Not to scale. Fuori scala

Ant Hampton – Tim Etchells 

PRIMA ITALIANA

Biglietti presto in vendita
Da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile, ore 11.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00 e 18.30. Durata: 55’

Ant Hampton e Tim Etchells tornano a collaborare in una performance di autoteatro che coinvolge i partecipanti a due a due in esperimenti condivisi e processi intrecciati di disegno, cancellatura e ascolto. Guidata da una colonna sonora binaurale, ogni coppia crea un viaggio condiviso usando la matita su fogli bianchi. Rudimentali scarabocchi prendono presto vita in un libro illustrato comico e spiazzante, che gioca costantemente con la tensione tra creazione e distruzione, vita e morte, energia ed entropia. Cose, storie, immagini e idee appaiono e scompaiono continuamente sulla pagina, in un carnevale di possibilità, una giostra di cancellature, disegni sovrapposti e tracce di paesaggi.

Dal 1999 Ant Hampton esplora una strategia con cui guida le persone attraverso situazioni performative semi-improvvisate. Questa strategia si è sviluppata fino a includere il pubblico stesso – un filone di lavoro che è diventato noto come Autoteatro, che il più delle volte prevede formati intimi e su piccola scala (Etiquette, The Quiet Volume). Fuori scala è la terza collaborazione di Ant Hampton con Tim Etchells nel campo dell'Autoteatro. Recentemente la sua pratica si è estesa a un'indagine più ampia sulla fiducia radicale e sull'assunzione di rischi (The Thing, con Christophe Meierhans). Nel 2023 lancerà un nuovo lavoro: Time Based Editions, che unirà stampa, audio e partecipazione.

Tim Etchells è un artista e scrittore britannico. Ha lavorato in un'ampia varietà di contesti, in particolare come leader del gruppo di performance di fama mondiale Forced Entertainment e in collaborazione con una serie di artisti visivi, coreografi e fotografi. Il suo lavoro spazia tra performance, video, fotografia, progetti testuali e installazione. Attualmente è professore di performance e scrittura alla Lancaster University. I lavori di Tim Etchells sono stati rappresentati in numerose gallerie internazionali e sono apparsi a Manifesta 7 (Rovereto, 2008), Göteborg Biennale (Svezia, 2009), October Salon di Belgrado (Serbia, 2010) e Aichi Triennale (Giappone, 2010).

...altro

Crediti

creato da: Tim Etchells, Ant Hampton
design ed editing del suono: Ant Hampton
traduzione e direzione della versione italiana: Maddalena Fiocchi
si ringraziano: Isambard Khroustaliov e Lothar Ohlmeier per l'autorizzazione all'uso di campioni tratti dal loro album Nowhere
produzione: Ana Riscado
management: Luz Algranti & Sofia Medici
produzione della versione italiana: Triennale Milano Teatro
creato grazie al supporto dei seguenti partner coproduttori: Access Point (San Pietroburgo, Russia), Dublin Theatre Festival (Irlanda), Teatro do Bairro Alto (Lisbona, Portogallo), Noorderzon Festival of Performing Arts & Society (Groningen, Paesi Bassi), Theater Rampe (Stoccarda, Germania)

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Sitemap