Scuole e università

Tante attività legate alla 23ª Esposizione Internazionale e agli spettacoli per scoprire insieme i diversi linguaggi delle arti e parlare di attualità

Visite guidate e laboratori

Le visite guidate e i laboratori che proponiamo, appositamente modulati per le classi delle scuole primarie e secondarie, approfondiscono in chiave partecipativa e creativa i temi della 23ª Esposizione Internazionale.
Proprio per questa occasione abbiamo sviluppato una nuova proposta: “Questo non è un laboratorio”. Tre proposte in una, che resteranno misteriose fino al momento dello svolgimento dell’attività.
Le visite guidate e i laboratori possono essere richiesti dal martedì al sabato, su prenotazione, in lingua italiana, inglese o francese.

Scarica la brochure con l'offerta education scuole

Contattaci per prenotare o richiedere informazioni

UU: in viaggio verso Unknown Unknowns

In occasione della 23ª Esposizione Internazionale, proponiamo alle scuole un kit di materiali, organizzati in 9 percorsi tematici, sviluppati in collaborazione con ABCittà, per avvicinarsi o approfondire i temi dell'ignoto: un viaggio che inizia da ciò che già sappiamo e ci conduce alla scoperta dello sconosciuto.

Ogni docente, iscrivendosi al progetto UU, potrà accedere ai materiali scaricandoli da una piattaforma, approfondire il tema proposto alla luce delle materie di insegnamento o rielaborarlo in modo creativo con la classe. Muovendosi lungo una linea del tempo, le classi potranno collocarsi dentro il processo scegliendo a quali proposte aderire e in quale ordine, in armonia con i propri percorsi didattici. I partecipanti al viaggio saranno quindi invitati alla visita della mostra e diventeranno “Ambasciatori” per la divulgazione dell’invito ad altri insegnanti, studenti e famiglie.

Scarica la brochure

Iscriviti al progetto

Newsletter

Tutti i docenti registrati alla newsletter ricevono periodicamente le comunicazioni di aggiornamento, i calendari delle mostre e degli spettacoli e, all’inizio di ogni anno scolastico o in occasione delle inaugurazioni delle grandi mostre e della stagione del teatro, sono invitati a partecipare agli incontri di presentazione delle attività con visite guidate e momenti dedicati.

ABITO

ABITO è un progetto di educazione civica per le scuole secondarie di primo grado di Milano che, attraverso i linguaggi delle arti e della cultura, accompagna ragazze e ragazzi nel cammino verso una cittadinanza consapevole, rispettosa e partecipe. Un progetto femminista pensato da un gruppo di istituzioni culturali – tra cui Triennale Milano Teatro – guidate da donne che hanno a cuore lo sviluppo di una società di pari. Un progetto – per tutte e tutti – che ha cura delle relazioni e della loro qualità, costruito insieme ai docenti e alle scuole a partire dalle istanze degli adolescenti.

Prendendo le mosse dall’esperienza autobiografica del coreografo e danzatore Daniele Ninarello – in collaborazione con Mariella Popolla –, il progetto NOBODY NOBODY NOBODY. Its ok not to be ok. Collective experience (in programma per l’autunno 2022) si manifesta come un processo aperto rivolto agli adolescenti. Un’indagine sulle memorie e sulle tracce lasciate sul corpo dalla cultura del controllo, del bullismo, della mascolinità tossica, della violenza e dell’offesa. La ricerca di Ninarello avvicina gli studenti alla pratica artistica come strumento per sollevare questioni culturali e politiche, dando al loro corpo la possibilità di esprimere ciò che desiderano.

– ABITO è promosso da Comune di Milano, Le Dimore del Quartetto, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Triennale Milano Teatro, Museo Scala, Equalyy e Italia Music Lab. La prima edizione pilota si tiene all’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni ed è sostenuta da Fondazione EOS – Edison Orizzonte Sociale.

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap