© Liliana Merizalde

Spettacolo

AMAZONIA 2040

Martha Hincapié Charry  

PRIMA ITALIANA

Durata 55’
Dopo lo spettacolo del 28 marzo, sul palco, ci sarà un incontro con l’artista Martha Hincapié Charry, che presenterà il suo lavoro e la sua ricerca artistica

Quale sarà lo stato della foresta amazzonica tra vent’anni? Cosa possiamo imparare dalle culture ancestrali per cambiare il nostro rapporto con il pianeta? L’artista colombiana Martha Hincapié Charry, tra le interpreti più viscerali della cultura sudamericana nel mondo, affronta queste domande in modo personale, utilizzando il proprio corpo per rappresentare una natura oppressa e in pericolo. Mettendo lo spettatore di fronte alle immagini di deterioramento di un habitat sacro, Martha Hincapié Charry – nelle vesti di sciamana, vittima e guerriera – fonde attivismo ambientale, storie di comunità scomparse e narrazioni personali, per dare vita a uno spettacolo che diventa un rituale intimo, una potente celebrazione delle popolazioni indigene.

Martha Hincapié Charry, coreografa e performer BIPoC, ha studiato danza in Colombia e ha terminato gli studi di teatro-danza e danza solista presso la Folkwang Hochschule di Essen, in Germania, sotto la guida di Pina Bausch. Si è esibita a livello internazionale in Europa, in Asia e nelle Americhe. Dal 2011 è fondatrice, curatrice e direttrice artistica di Plataforma/SurReal Berlin, festival ibero-americano di danza, performance, installazioni e scenografia, che nel 2020 ha raggiunto la sua ottava edizione. Dal 2014 collabora come curatrice con la Biennale di Danza di Cali, in Colombia, e attualmente è curatrice associata di Radial System Berlin.

...altro

Info

Spettacolo in inglese con sovratitoli in italiano. I sovratitoli includono informazioni per la facilitazione della comprensione per persone con disabilità uditive
Con il patrocinio del Goethe-Institut Mailand e dell’Ambasciata della Colombia in Italia

Crediti

direzione, coreografia, performance: Martha Hincapié Charry
ospite speciale: Miguel Yauenku Tikuna
video installazione: Liliana Merizalde, Sebastián Rosas (La Vuelta al día)
sound design: Brendan Dougherty, Samaquias Lorta
foto delle donne Nukak Joana, Monica, Buma, Chrisi & Monica: Federico Rios Escobar
foto di Chiribiquete: Jota Arango
immagini di supporto: Juan Vivescalle
riprese di Pirá-Paraná: Comunità Macuna, Niels Halbertsam
costumi: Federico Polucci
consulente drammaturgico e direttore di scena: Paul White
una produzione di: Bezirksamt Pankow von Berlin, Fachbereich Kunst und Kultur / Plataforma Berlin
in collaborazione con: Fundación Herencia Ambiental (Carlos Castaño Uribe), Procat Colombia (José F. Gonazalez Maya, Diego Zarrate)
ringraziamenti: La Sierra Artist Residency

Calendario

martedì 28 marzo 2023, ore 17.30
mercoledì 29 marzo 2023, ore 17.30

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Sitemap