limbo

© Joana Linda

Spettacolo

Limbo

Victor de Oliveira 

PRIMA ITALIANA

Teatro Out Off

Durata 75’. Dopo lo spettacolo del 15 febbraio, sul palco, ci sarà un incontro con l'artista Victor de Oliveira, che presenterà il suo lavoro e la sua ricerca artistica

I suoi nonni sono bianchi ed europei, le sue nonne mozambicane e indiane. I suoi bisnonni erano ebrei portoghesi, makonde mozambicani, indiani di Goa e cinesi di Canton. Victor de Oliveira – attore, autore e regista che negli anni ha calcato i principali palcoscenici europei – è orgoglioso del proprio albero genealogico, ma non è sempre stato tutto così semplice. Attraverso un lavoro introspettivo, l’artista, per la prima volta in Italia, si interroga sulle origini e sulla storia della propria famiglia, componendo un mosaico di ricordi personali e testimonianze storiche, tra colonialismo, schiavitù e attualità. Un autofiction in cui Victor de Oliveira affronta la propria condizione sospesa e intermedia, in un limbo di storie e persone perdute o dimenticate.

Victor de Oliveira è un attore e regista nato in Mozambico nel 1971. Ha iniziato la sua carriera teatrale a Lisbona, frequentando poi il Conservatoire national supérieur d’art dramatique di Parigi. Dopo la laurea, ha intrapreso tournée in Portogallo, Svizzera, Belgio, Lussemburgo e Inghilterra, lavorando soprattutto in Francia. Parallelamente al suo lavoro di attore e regista, sta sviluppando un programma di formazione per giovani attori, soprattutto nel campo della drammaturgia africana. È docente presso l'Institut d'études théâtrales dell'Université Sorbonne-Nouvelle e presso l'ERACM (École régionale d'acteurs de Cannes et Marseille).

...altro

Info

Spettacolo in portoghese con sovratitoli in italiano e inglese. I sovratitoli includono informazioni per la facilitazione della comprensione per persone con disabilità uditive
In collaborazione con Teatro Out Off
Con il supporto di Fondazione Nuovi Mecenati – Fondazione franco-italiana di sostegno alla creazione contemporanea

Crediti

ideazione, testo, interpretazione: Victor de Oliveira
collaborazione drammaturgica: Marta Lança
musica, creazione del suono: Ailton Matavela (TRKZ)
progettazione video: Eve Liot
disegno luci: Diane Guérin
funzionamento delle luci: Sandra Rouault
assistente: Miranda Reker
foto: Joana Linda
produzione: En Votre Compagnie
coproduzione: Teatro do Bairro Alto (Lisbona), Théâtre national de Bretagne (Rennes)
con il sostegno di: Roundabout.LX (Lisbona), Le CENTQUATRE-PARIS, La Colline - Théâtre national (Parigi), Le Grand T – Théâtre de Loire-Atlantique (Nantes)
ringraziamenti: Catherine Blondeau, Edgar de Oliveira, Marta Angelozzi, Ana Maria Akau, Marisa Chinak, Bick Yuen Chinak, Joaquim Abreu, José Cam Fok, Vitor Vargilal, Francisco de Oliveira, Maria Virgínia Monteiro, Antonio de Almeida Mendes

Calendario

mercoledì 15 febbraio 2023, ore 18.30
giovedì 16 febbraio 2023, ore 18.30

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Sitemap