Stagione teatrale 2021

La Stagione 2021 di Triennale Milano Teatro, diretta da Umberto Angelini, è una stagione potente, che presenta alcune delle figure più affascinanti del panorama nazionale e internazionale con lavori che interrogano il senso della nostra epoca. Quali domande possiamo porci oggi? Quali responsabilità e quali libertà di fronte alla legge? Come rispondere alla violenza del presente? Quale spazio poetico la natura dischiude alle nostre vite?

Concerto

Radio Raheem
A New Season Jolly Mare — Logica Armonica Live Set

Triennale Milano Teatro inaugura la stagione 2021 con una serata musicale, un momento per condividere nuovamente le emozioni dell’esperienza live.

© Marc Domage

Spettacolo

Pascal Rambert
3 annonciations

Un trittico di oracoli che reimmaginano l’annunciazione dell’Angelo Gabriele a Maria, 3 annonciations ripensa l’annuncio di un nuovo inizio nel mondo di oggi.

© Marc Domage

© Tommaso Le Pera

Spettacolo

Valter Malosti / Anna Della Rosa
Cleopatràs

In un Egitto reinventato e inserito nella topografia della Valassina, luogo caro allo scrittore, Cleopatra piange il suo Antonio e racconta la sua vita di cadute, tormenti e riscatti.

© Tommaso Le Pera

Valter Malosti © Laila Pozzo

Incontro

Egitto, Lombardia
Incontro con Valter Malosti, Giovanni Agosti e Giuseppe Frangi

Valter Malosti © Laila Pozzo

© Federcia Cicuttini

Concerto

JAZZMI

Il festival presenta in città il meglio del jazz internazionale, mantenendo la sua formula vincente fatta non solo di musica, ma anche di uno storytelling che racconta le trasformazioni di Milano attraverso concerti, divulgazione e condivisione, declinando il jazz, la sua storia e le sue evoluzioni.

© Federcia Cicuttini

© Vladimir Bertozzi

Spettacolo

Motus
Tutto Brucia

La mitologia si intreccia con il presente: il destino della profetessa Cassandra condannata a non essere mai creduta si rispecchia nella predizione della scienza.

© Vladimir Bertozzi

© Matteo Rinaldini

Incontro

Le figure femminili nella tragedia

© Matteo Rinaldini

© Stephan Glagla

Spettacolo

Romeo Castellucci
Bros

In questa temporalità strozzata, che riduce tutto a un presente assoluto, la comicità dei loro gesti frenetici e impreparati si mescola alla violenza della loro esperienza di alienazione.

© Stephan Glagla

© Eva Castellucci

Incontro

Incontro con Stefano Boeri, Romeo Castellucci, Oliviero Ponte di Pino e Umberto Angelini

© Eva Castellucci

© Marcell Rév

Spettacolo

Kornél Mundruczó / Proton Theatre
Imitation of life

ANNULLATO

© Marcell Rév

© Renato Esposito

Spettacolo

Virgilio Sieni
Paradiso

In questo spazio senza tempo, il corpo è definito dal movimento, dall’intervallo invisibile che separa e connette un corpo all’altro.

© Renato Esposito

© Dante Farricella

Incontro

Virgilio Sieni in dialogo con Valeria Cantoni

© Dante Farricella

© Luca Del Pia

Proiezione

Romeo Castellucci
La Divina Commedia Inferno Purgatorio Paradiso

Per Castellucci trasferire la Divina Commedia nella cornice del teatro è un rispecchiarsi del testo nella sua natura spettacolare, e un cogliere la dimensione visiva, auditiva, olfattiva del viaggio di Dante.

© Luca Del Pia

© John Nguyen

Spettacolo

Dewey Dell
Hamlet

Il personaggio di Amleto di Shakespeare sembra incastrato in un comando di vendetta che il padre gli impone, ma che lui non riesce a portare a termine fino all’ultima scena della tragedia.

© John Nguyen

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap