Triennale Estate

Concerto

Ballaké Sissoko
Djourou

4 luglio 2021, ore 09.00

Djourou è una corda, dice Ballaké Sissoko, la corda che mi unisce al mondo. Una delle ventuno corde della kora, ovviamente, l’arpa regina dell’Africa Occidentale. Esiste uno strumento più celestiale della kora? Uno strumento più angelico? Basta ascoltare Ballaké per qualche minuto e ogni dubbio sparisce. Erede di una tradizione millenaria, grande artista nella difficile arte di essere sé stessi in un mondo pieno di altri, capace di suonare una musica amorevole in un mondo che non lo è, mago incantatore di suoni e suonatore di incantesimi, ricamatore di eccelsi merletti e taumaturgo, Ballaké Sissoko unisce tutto con la sua musica e tutto tiene insieme, la terra, le stelle, il tempo che ci consuma e quello che ci trascende, la nostra vita e le vite degli altri.

Eventi correlati

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass insieme a un documento di identità.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap