Silvia Bertocchi, SORTECERTA, 2020, foto di Gianluca di Ioia

SORTECERTA

18 marzo 2020

“Con il silenzio fuori quante storie è possibile raccontare dentro?”. A partire da questa domanda Silvia Bertocchi ha proposto una riflessione sulle condivise condizioni di incertezza legate ai recenti accadimenti in Italia e nel mondo, per arrivare a toccare i più ampi temi della libertà di espressione e della sua negazione.

Silvia Bertocchi, SORTECERTA. Triennale Decameron

Silvia Bertocchi esplora la pittura e la scultura fin da tenera età, studia danza classica e si forma come attrice teatrale presso la storica scuola Quelli di Grock di Milano. Scrive e mette in scena performance in vari ambienti unendo danza, teatro e pittura. Collabora con varie riviste, tra cui “GQ” e “Rolling Stone”, e partecipa a diversi produzioni cinematografiche, in Italia e all’estero.

Silvia Bertocchi, SORTECERTA, 2020, foto di Gianluca di Ioia

Stiamo allestendo la 23ª Esposizione Internazionale: gli spazi espositivi e la biglietteria rimarranno chiusi fino al 15 luglio. Continua in giardino la programmazione di Triennale Estate, con incontri, concerti, proiezioni e dj set.

Scopri di più
Sitemap