© Toros. The Marking of a Territory

Presentazione volume

Toros. The Marking of a Territory

29 giugno 2022, ore 17.00

Spagna. Da oltre mezzo secolo, la silhouette dei tori di Osborne possiede il ruolo iconico di rappresentare la cultura della produzione e dell'identità dell’Isola iberica. Attraverso un’operazione di cortocircuito concettuale, Maurizio Montagna, nel libro Toros. The Marking of a Territory, edito da Artphilein Editions, 2022, ne svela le dinamiche, ne sovverte il significato e trasforma l’icona in un oggetto controverso di dominio del territorio.

Il progetto racconta una nuova relazione tra pubblico e privato, tra costruzione del potere e percezione, tra politica e abitanti mostrando un’apparato iconografico 288 fotografie, che oltrepassano l'idea di fotografia come messa in posa dell'immagine diventando, piuttosto, il dispositivo di disvelamento del reale.

Intervengono: Maurizio Montagna, autore, fotografo e artista, Elisa C. Cattaneo, architetto, landscape urbanism e ecological urbanism, Francesco Maggiore, ingegnere e dottore di ricerca in Urban and Architecture Phenomenology, Matteo Fabi, direttore creativo, pubblicitario e artista visivo, Erzë Dinarama, architetto, interdisciplinary designer, landscape urbanism e Giulia Brivio per Artphilein Editions.

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni

Stiamo allestendo la 23ª Esposizione Internazionale: gli spazi espositivi e la biglietteria rimarranno chiusi fino al 15 luglio. Continua in giardino la programmazione di Triennale Estate, con incontri, concerti, proiezioni e dj set.

Scopri di più
Sitemap