Concerto

Theo Croker

31 ottobre 2021, ore 18.00

Si può definire Theo Croker un cantastorie che parla attraverso la sua tromba, un creativo che rifiuta ogni confine, un artista, compositore, produttore e influencer che proietta la sua voce attraverso la musica. Nipote del grande trombettista jazz Doc Cheatham, ha iniziato a suonare la tromba a soli 11 anni dopo averlo sentito suonare a New York.
Dopo sette anni a Shanghai, Theo torna con un suono tutto originale nell’album Afro Physicist pubblicato nel 2014 in collaborazione con la superstar della jazz voice Dee Dee Bridgewater, ma è nel 2019 che raggiunge e trapassa la stratosfera con Star People Nation, che ottiene una nomination per il Best Contemporary Instrumental Album al 62° Grammy Awards.

Nel 2020 si imbarca nella sua ultima odissea musicale, ironicamente, proprio a casa sua. Dopo il brusco stop al tour dovuto alla pandemia torna nella sua casa di infanzia, a Leesburg, Florida, dove si lascia andare a un potente flusso di ispirazione che lo porta in un viaggio introspettivo che culmina nella visione e nella creazione del suo sesto e ultimo album BLK2LIFE || A FUTURE PAST, che nasce, prima tutto, da un vecchio e moribondo piano Fender Rhodes, la tromba e il suo magico talento.

...altro

Info

Theo Croker | Trumpet, vox, laptop, efex, Mike King | Keys, Eric Wheeler | Bass (acoustic & electric), Shekwaga Ode | Drums + (acoustic & electric)

Crediti

Cover © Obidi Nzeribe

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap