© Claudio Prati

Performance

Improvvisazioni itineranti in Parco Sempione

Ariella Vidach

14 maggio 2022, ore 14.00
Prima assoluta

Parco Sempione

In occasione della 5ª edizione del festival, FOG e Ariella Vidach – direttrice artistica della compagnia AiEP – realizzano un progetto pensato appositamente per lo spazio pubblico, coinvolgendo giovani coreografi e danzatori e supportando la creatività di nuovi talenti. Un’inedita opportunità di ricerca rispetto ai luoghi della città. Alcuni danzatori e performer – con il coordinamento coreografico dell’artista – si esibiscono in improvvisazioni e interventi site-specific all’interno di uno spazio pubblico milanese, nel cuore della città: Parco Sempione. La ricerca di una nuova relazione tra corpo e natura, tra movimento e spazio urbano, interagisce con la quotidianità dell’habitat metropolitano, incontrando lo sguardo non abituale dei cittadini-spettatori.

Si tengono simultaneamente e in loop tre azioni coreografiche in tre punti diversi di Parco Sempione. Scopri la mappa e come assistere alle performance (per seguirle è anche necessario utilizzare il proprio smartphone; si consiglia l'uso di auricolari)


Ariella Vidach
è una coreografa e danzatrice di origine croata formatasi nella New York degli anni ottanta con i protagonisti della danza postmoderna americana – da Trisha Brown, Twyla Tharp, Dana Reitz, a Steve Paxton e Bill T. Jones. Inizia la sua produzione a New York con la realizzazione di performance che saranno presentate anche in Europa. Torna a Milano nel 1990 e nel 1996 costituisce, con Claudio Prati, la compagnia di danza AiEP. Vive a Milano, dove insegna alla Scuola Paolo Grassi e all’Accademia di Belle Arti di Brera.

La Compagnia AiEP – Avventure in Elicottero Prodotti esplora l’utilizzo dei media interattivi in relazione al corpo e al movimento, creando opere d’arte multimediale raffinate e suggestive. I suoi lavori sono stati rappresentati in Italia e all’estero nei maggiori teatri e festival internazionali. 

...altro

Info

Si tengono simultaneamente e in loop tre azioni coreografiche in tre punti diversi di Parco Sempione. Scopri la mappa e come assistere alle performance (per seguirle è anche necessario utilizzare il proprio smartphone; si consiglia l'uso di auricolari)
L'accesso alle performance è libero e gratuito
Ognuna delle tre azioni dura circa 15'. Durata totale dell'evento: 60'

Crediti

coreografi: Sofia Casprini, Rossella Del Vecchio, Michele Ifigenia Colturi
danzatori: Sofia Casprini, Rossella Del Vecchio, Enzina Cappelli, Federica D'Aversa, Andreyna De La Soledad
produzione: AiEP – Avventure in Elicottero Prodotti, FOG Triennale Milano Performing Arts

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap