Triennale Milano
Gianni Politi, Insostenibile dare un titolo (Bruciare da dentro), 2020-2021, dettaglio, courtesy l’artista e Galleria Lorcan O’Neill, foto Giorgio Benni
Mostra

Pittura italiana oggi

25 ottobre 2023 – 11 febbraio 2024
Una grande collettiva dedicata alla pittura italiana contemporanea attraverso il lavoro di 120 tra i più interessanti artisti italiani di diverse generazioni, nati tra il 1960 e il 2000. La mostra vuole restituire la ricchezza e la complessità della pittura italiana. Riprendendo le suggestioni della storica Galleria della pittura murale di Triennale Milano, sono previste speciali commissioni di opere murali site-specific, che porteranno il medium pittorico a misurarsi con il tema dello spazio e dell’architettura.
Crediti
A cura di: Damiano Gullì Progetto di allestimento: Studio Italo Rota Honorary Board: Francesco Bonami, Suzanne Hudson, Hans Ulrich Obrist
Gli artisti: Beatrice Alici, Paola Angelini, Silvia Argiolas, Stefano Arienti, Francesca Banchelli, Riccardo Baruzzi, Andrea Barzaghi, Romina Bassu, Alessandro Bazan, Angelo Bellobono, Thomas Berra, Luca Bertolo, Lorenza Boisi, Bea Bonafini, Marco Bongiorni, Benni Bosetto, Thomas Braida, Michele Bubacco, Pierpaolo Campanini, Pietro Capogrosso, Linda Carrara, Valerio Carrubba, Guglielmo Castelli, Manuele Cerutti, Andrea Chiesi, Marco Cingolani, Adelaide Cioni, Roberto Coda Zabetta, Claudio Coltorti, Gianluca Concialdi, Rudy Cremonini, Pierpaolo Curti, Valentina D’Amaro, Davide D’Elia, Enrico David, Francesco De Grandi, Roberto de Pinto, Marta Dell’Angelo, Alberto Di Fabio, Stanislao Di Giugno, Patrizio di Massimo, Gianluca Di Pasquale, Fulvio Di Piazza, Chiara Enzo, Alice Faloretti, Matteo Fato, Alessandro Fogo, Andrea Fontanari, Giulio Frigo, Giorgia Garzilli, Oscar Giaconia, Emilio Gola, Paolo Gonzato, Cecilia Granara, Diego Gualandris, Agnese Guido, Sebastiano Impellizzeri, Massimo Kaufmann, Pesce Khete, Andrea Kvas, Francesco Lauretta, Viola Leddi, Iva Lulashi, Marta Mancini, Giulia Mangoni, Margherita Manzelli, Beatrice Marchi, Andrea Martinucci, Fabio Marullo, Fulvia Mendini, Beatrice Meoni, Daniele Milvio, Narcisa Monni, Pietro Moretti, Maria Morganti, Angelo Mosca, Marco Neri, Valerio Nicolai, Ismaele Nones, Francis Offman, Luca Pancrazzi, Dario Pecoraro, Jem Perucchini, Alessandro Pessoli, Gabriele Picco, Edoardo Piermattei, Aronne Pleuteri, Amedeo Polazzo, Nazzarena Poli Maramotti, Gianni Politi, Vera Portatadino, Luigi Presicce, Pierluigi Pusole, Marta Ravasi, Andrea Respino, Pietro Roccasalva, Chris Rocchegiani, Giangiacomo Rossetti, Giuliana Rosso, Pietro Ruffo, Erik Saglia, Nicola Samorì, Angelo Sarleti, Alessandro Sarra, Alessandro Scarabello, Davide Serpetti, Marta Sforni, Mario Silva, Sofia Silva, Marta Spagnoli, Enrico Tealdi, Maddalena Tesser, Michele Tocca, Saverio Tonoli, Eva Chiara Trevisan, Vedovamazzei (Simeone Crispino, Stella Scala), Nicola Verlato, Flaminia Veronesi, Alice Visentin.

Highlights

Installation view, foto di Piercarlo Quecchia, DSL Studio, © Triennale Milano
Installation view, foto di Piercarlo Quecchia, DSL Studio, © Triennale Milano
Installation view, foto di Piercarlo Quecchia, DSL Studio, © Triennale Milano
Partner
Technical partner
Institutional partner
Institutional partner
Institutional technical partner

Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore. Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore. Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda