Stagione Teatrale 19/20

Una programmazione multidisciplinare con produzioni internazionali di grandi artisti e giovani talenti fa del Teatro di Triennale uno dei punti di riferimento della scena artistica contemporanea.

© Alessandro Serra

Spettacolo

Alessandro Serra

Il giardino dei ciliegi

In questo ultimo lavoro di Alessandro Serra, la realtà è resa attraverso una visione sfuocata, che sfalda i contorni. Il testo agevola questa dissoluzione, cosparso di impedimenti e fraintendimenti, di pianti, canti, apnee, borbottii, filastrocche e suoni. 

© Alessandro Serra

© OHT

Spettacolo

OHT | Office for a Human Theatre

Curon / Graun

OHT racconta la vicenda con un pezzo ipnotico di teatro musicale ispirato all’opera del compositore estone Arvo Pärt. Mettendo il pubblico a confronto con uno spazio senza attori, Curon/Graun usa una narrazione rallentata combinando testi e immagini con elementi performativi live.

© OHT

© Andrea Macchia

Spettacolo

mk

Bermudas

Bermudas è una coreografia intrigante e ipnotica, pensata per un numero variabile di interpreti (da tre a tredici), intercambiabili tra loro. Ispirato alle teorie del caos, il lavoro gioca con regole semplici che producono un mondo ritmicamente condiviso e permeabile.

© Andrea Macchia

© Magda Bizarro

Spettacolo

Tiago Rodrigues

By Heart 

By Heart è un lavoro sull’importanza della trasmissione, sullo scambio invisibile di parole e di idee che può innescare l’atto di memorizzare un testo. Una performance che riconosce la capacità del teatro di occuparsi di ciò che non si può misurare, né in metri, né in euro, né in byte. 

© Magda Bizarro

© Filipe Ferreira

Spettacolo

Tiago Rodrigues/Teatro Nacional D. Maria II 

Sopro

Emozionante e sagace, Sopro (soffio) è un omaggio al teatro e a coloro che lo fanno vivere. 

© Filipe Ferreira

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass insieme a un documento di identità.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap