JAZZMI

JAZZMI atto quarto! Dall’1 al 10 novembre 2019 torna il festival jazz di Milano per raccontare le infinite declinazioni del genere musicale icona del XX secolo, che continua a evolversi e a contaminarsi con il presente. Centro nevralgico del festival sarà, anche quest’anno, Triennale Milano Teatro, che ospiterà artisti del calibro di Mingus Big Band, Enrico Rava, Kenny Barron, Melanie De Biasio, Kassa Overall, Nubya Garcia, Fabrizio Bosso e Giovanni Guidi, Melissa Laveaux, Delvon Lamarr, Nik Bärtsch’s Ronin, Rymden, Uomini in Frac, Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia, Ambrose Akinmusire Quartet e Patrizio Fariselli.

JAZZMI è un progetto di Triennale Milano Teatro e Ponderosa Music & Art, in collaborazione con Blue Note Milano.

Concerto

Mingus Big Band

A quaranta anni dalla sua scomparsa, che ha lasciato un vuoto incolmabile nella storia del jazz, l’eredità musicale di Charles Mingus è immensa. Ancora oggi, la potenza comunicativa dei suoi lavori non si è spenta: scoprila a JAZZMI con la Mingus Big Band, un ensemble con base a New York City, specializzato nelle composizioni di Charles Mingus.

Concerto

Artchipel Orchestra e Orchestra di via Padova

Artchipel Orchestra e l’Orchestra di via Padova, dirette rispettivamente da Ferdinando Faraò e Massimo Latronico, presentano un progetto ispirato e dedicato interamente alla musica africana.

Concerto

Uomini in frac: omaggio a Domenico Modugno

Nata qualche anno fa, a partire da una riflessione di Furio Di Castri intorno al tema della classicità e della perfezione formale, Uomini in frac porta a JAZZMI le musiche di un protagonista indimenticabile della canzone italiana, Domenico Modugno, che continua a vivere, grazie una strabiliante opera di reinterpretazione in chiave jazz.

Concerto

Guido Manusardi

Maestro di swing, fonte di ispirazione per intere generazioni di musicisti non solo italiani, Guido Manusardi è certamente una delle massime espressioni pianistiche europee. Ha suonato a fianco di giganti come Johnny Griffin, Slide Hampton, Red Mitchell e Dexter Gordon. I suoi concerti sono la combinazione perfetta di curiosità, swing e rispetto per la tradizione.

Concerto

Delvon Lamarr Organ Trio

Delvon Lamarr è uno dei migliori organisti al mondo capace di unire, nella sua musica, suggestioni varie ed eterogenee: dal soul al jazz, dall’R&B al funk.

Concerto

Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia

Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia, due artisti che collaborano da anni, decidono di affrontare insieme un nuovo viaggio che prende ispirazione dalla vita e dagli scritti del comune amico Umberto Eco.

Concerto

Rymden

Tre delle migliori menti musicali del jazz europeo sono riunite nel gruppo scandinavo Rymden. Ritmi drammatici e malinconici caratterizzano le loro composizioni, nelle quali si leggono le sonorità musicali del profondo Nord rivisitate in chiave contemporanea.

Concerto

Trio Bobo e Paolo Jannacci & Band

Tre musicisti virtuosi, con spalle robuste ed esperienze consolidate: una delle chitarre più convincenti della penisola, basso e batteria noti come la storica sezione ritmica di Elio e le Storie Tese Menconi, Faso e Meyer si uniscono nel 2002 per dare vita ad un progetto nato espressamente con lo scopo di divertirsi e condividere la comune passione per la musica.

Concerto

Enrico Rava Special Edition

È passato più di mezzo secolo dalla prima apparizione di Enrico Rava sulle scene italiane e internazionali. In occasione del suo ottantesimo compleanno, decide di festeggiare raggruppando, in un’edizione speciale, i musicisti con cui ha collaborato più intensamente nell’ultimo decennio.

Concerto

Melissa Laveaux e Mauro Ottolini

Haiti ha una storia tempestosa e spesso infelice, ma la sua musica è sempre uno splendore. Mélissa Laveaux ha sempre prediletto pezzi originali dai testi impegnati e sapore indie-folk.

Concerto

Fabrizio Bosso & Giovanni Guidi

Giovanni Guidi, pianista che ha collaborato con Enrico Rava e leader per del trio ECM, e Fabrizio Bosso, una delle trombe più note del panorama internazionale, si incontrano e decidono di lavorare insieme, invitando a unirsi a loro anche tre giovani talenti del jazz newyorkese.

Concerto

Kenny Barron

Nella sua carriera musicale, Kenny Barron ha suonato con James Moody, Dizzy Gillespie, Freddie Hubbard, Milt Jackson e Stan Getz. A partire dal 1974, ha fondato e diretto diverse formazioni jazz, composte da eccezionali musicisti, registrando, come leader, oltre 40 album.

Concerto

Nubya Garcia

Autrice di musiche intense, la sassofonista Nubya Garcia è riuscita a trovare, nonostante la giovane età, una sua maniera personalissima e originale di fare musica, conquistando il pubblico con assoli ipnotici e coinvolgenti.

Concerto

Melanie De Biasio

Melanie De Biasio è una cantante, flautista e compositrice che si esprime con libertà ed eleganza. Le sue canzoni, delicate e malinconiche, restituiscono importanza al silenzio. Melanie lavora per sottrazione: due accordi e un sussurro danno vita a un mondo musicale affascinante.

Concerto

Kassa Overall

Pubblicato a gennaio, l’album di debutto di Kassa Overall “Get Ice Cream e Listen to Jazz” ha ottenuto ottime recensioni da testate come The New York Times, Afropunk, The San Francisco Chronicle, The Seattle Times e Downbeat.

Concerto

Patrizio Fariselli

Fin dai tempi degli Area, prima ancora che nascesse il concetto di World Music, Patrizio Fariselli aveva dimostrato interesse musiche provenienti da ogni parte del mondo.

Concerto

Nik Bärtsch's Ronin

Nik Bärtsch, celebre pianista svizzero, arriva a JAZZMI con una formazione musicale più snella e agile del passato, che vede i musicisti ridursi da cinque a quattro.

Concerto

Ambrose Akinmusire Quartet

Mosso da un continuo desiderio di ricerca di nuovi paradigmi musicali, capaci di intrecciare vari generi, in quindici anni di carriera Ambrose Akinmusire ha conosciuto ogni tipo di jazz, spaziando dagli ambienti classici a quelli hip hop.

Incontro

JAZZDOIT

Torna anche quest’anno JAZZDOIT, il nucleo di JAZZMI che riunisce artisti, case discografiche, media e professionisti per discutere, a partire dal mondo del jazz, di cultura e economia. JAZZDOIT presenta un calendario di appuntamenti aperti a tutti, a chi lavora nello spettacolo e non solo.

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass insieme a un documento di identità.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap