FOG vol. 2

Evento Online
Francesco Luzzana

object oriented choreography (wisiwyg)

Performance
18 novembre 2020, ore 19.00

Prima assoluta

Nei giovani ricerco interiorità, sensibilità, e capacità di abbandonarsi al movimento e all’originalità.

Ariella Vidach

Grande spazio alla giovane coreografia con i lavori realizzati appositamente per FOG in collaborazione con Ariella Vidach – AiEP. object oriented choreography (wisiwyg) di Francesco Luzzana è una lecture performance sospesa tra reale e virtuale che esplora le potenzialità e le contraddizioni della cultura postdigitale. L’esplorazione di un ambiente virtuale permette al performer una rilettura della complessità contemporanea nella forma del movimento. 

Segui l'evento su YouTube o su questa pagina

Francesco Luzzana è diplomato in Nuove Tecnologie dell’Arte all’Accademia di Brera. Collabora con diverse realtà come Non-Linear, Aiep e Studio Azzurro e presenta i propri lavori in diverse rassegne e festival italiani. La sua pratica abbraccia diversi ambiti che vanno dalla danza al creative coding, dall’interaction design alla scrittura. La sua ricerca ha come fulcro il concetto dell’abitare un territorio post-digitale, esplorandone i contorni, le contraddizioni e le possibilità.

...altro

Crediti

Di e con: Francesco Luzzana con Sofia Casprini
Graphic Design: Iulia Radu
Un progetto di FOG Triennale Milano Performing Arts
In collaborazione con: Ariella Vidach AiEP

Eventi correlati

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers

Nel rispetto del DPCM del 3 novembre 2020, Triennale Milano è chiusa al pubblico fino al 3 dicembre 2020. La programmazione online continua con Triennale Upside Down: video, podcast, dirette, approfondimenti sul Magazine e tanti altri contenuti che verranno pubblicati su questo sito e sui canali social.

Sitemap