UN’ESTATE DI MUSICA CON LA MEMBERSHIP
Tutti i concerti di Triennale Estate sono gratis con le membership Explorer, Insider e Supporter.
Triennale Milano
game-collection-1
Neighbor, Tamas Kemenczy & Ben Babbitt
Speciale online

Game Collection Vol. 1

Lanciata per la prima volta in occasione della 21ª Esposizione Internazionale del 2016, la Triennale Game Collection Vol. 1 è una mostra virtuale, a cura di Pietro Righi Riva, di giochi sperimentali creati da cinque game designer indipendenti: Mario von Rickenbach & Christian Etter (Dreii, Plug & Play), Tale of Tales (Luxuria Superbia), Cardboard Computer (Kentucky Route Zero), Pol Clarissou (Orchids to Dusk) e Everest Pipkin (Mirror Lake). Ogni autore presenta un approccio inedito alla narrativa, ai puzzle e all’esplorazione interattiva.
Il Filo Conduttore Mario von Rickenbach & Christian Etter (Svizzera) Una storia che ha per protagonista una semplice corda che, penzolando dal soffitto, guarda dall’alto una manciata di oggetti, disposti con delicatezza.
 L.O.C.K. Auriea Harvey & Michaël Samyn (Tale of Tales, Belgio) Il giocatore intraprende un’esplorazione dell’universo, nel tempo in cui la Terra e l’essere umano erano posti al centro dell’universo.
Neighbor Tamas Kemenczy & Ben Babbitt (Cardboard Computer, USA) Ambientata in un’abitazione sotterranea nel deserto, la narrazione è incentrata su un’amicizia inespressa che si evolve nel tempo.
A Glass Room Pol Clarissou (Francia) A Glass Room mostra immagini e sequenze animate incentrate sulla vita dell’autore del gioco. Fotografie ondeggianti sono proiettate su pareti virtuali, creando una narrazione che si evolve man mano che il giocatore manovra il dispositivo. The Worm Room Everest Pipkin (USA) The Worm Room è un gioco di esplorazione pionieristica in cui è possibile passeggiare attraverso una serie di infinite serre di vetro, per quegli stessi motivi per cui si visita un giardino botanico: camminare, assorbire bellezza e imparare.
...altro

Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers