FOG A TEATRO FINO AL 7 MAGGIO
Abbonati a FOG festival con la nostra membership per non perderti nemmeno uno spettacolo tra il meglio delle performing arts internazionali.
Triennale Milano
Conferenza online

A New European Bauhaus Germany 

26 novembre 2020, ore 18.00
Un ciclo di conferenze digitali, nato a partire da un progetto della Commissione Europea, in cui curatori, designer, studiosi e direttori di musei dei paesi europei rifletteranno sui temi del design, dell'architettura, della demografia, delle nuove tecnologie e delle energie rinnovabili per condividere spunti e proposte in un momento molto delicato della storia europea e mondiale.
L’incontro, introdotto da Katrin Ostwald-Richter, direttrice del Goethe-Institut Mailand e moderato da Marco Sammicheli, Triennale Milano, coinvolgerà: Tulga Beyerle, direttrice del Museum für Kunst und Gewerbe di Amburgo; Claudia Banz, curatrice presso il Kunstgewerbemuseum di Berlino; Walter de Silva, designer italiano attivo in Germania, maestro del car design; Willy Dumaz, graphic designer francese neodiplomato in Germania; Margit Jäschke, designer.
...altro
Crediti
Foto: Walter de Silva, Liquid lamp Promosso da: Triennale Milano e Goethe-Institut Mailand

Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore. Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore. Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari