© Baumeister Oleg

Mostra

Ukrainian Realism

L’esposizione Ukrainian Realism riunisce le opere pittoriche, ricevute in prestito per gentile concessione del Teatro della Cooperativa, di diversi pittori ucraini degli anni Settanta e Ottanta del Novecento che hanno lavorato nell’ultimo periodo di esistenza del cosmo sovietico, tra cui Anatoliy Shapovalov Gavrilovic, Dovzhenko Anatoly Ivanovich, Vadim Demjanovich Valigura. Sono immagini improntate al realismo socialista, che ritraendo in modo quasi fotografico le fabbriche, le scuole, i campi e le città, mostrano paesaggi, corpi e colori di una terra intrappolata da più di un secolo e anche oggi, fra pace apparente e assolata bellezza.

Ukrainian Realism presenta un florilegio di quadri dipinti da pittrici e pittori ucraini durante gli ultimi decenni dell’Unione Sovietica. Queste opere sono uniche anche per la curiosa provenienza, visto che sono state preservate da una realtà del teatro civile milanese attenta ai fatti della storia, il Teatro della Cooperativa di Renato Sarti. Gli artisti esposti hanno lavorato nell’ultimo periodo di esistenza del cosmo sovietico. Sono immagini improntate al realismo socialista che, ritraendo in modo quasi fotografico le fabbriche le scuole i campi e le città, mostrano paesaggi corpi e colori di una terra che ormai conosciamo bene, intrappolata da più di un secolo, e anche oggi, fra pace apparente e assolata bellezza.

...altro

Eventi correlati

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale

Acquista online i biglietti per le singole mostre, il biglietto unico per tutte le mostre puoi acquistarlo in biglietteria. La mascherina non è più obbligatoria per visitare le mostre, ma ne raccomandiamo l’utilizzo per garantire a tutti una maggiore sicurezza.

Organizza la tua visita
Sitemap