© Triennale Milano

Incontro

Planeta Ukrain

27 aprile 2022, ore 16.30

Proseguono gli appuntamenti di Planeta Ukrain con una mostra di dipinti e un incontro tra artisti in preparazione del Padiglione dell'Ucraina alla prossima Esposizione Internazionale.

Triennale Milano presenta i prossimi appuntamenti di Planeta Ukrain, progetto che prevede una serie di incontri, riflessioni, dialoghi con artisti, intellettuali, scienziati ucraini e internazionali in preparazione del Padiglione dell’Ucraina alla 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries, che si terrà dal 15 luglio all’11 dicembre 2022.

In occasione del prossimo appuntamento verrà inaugurata la mostra Ukrainian Realism, che resterà aperta fino al 22 maggio 2022. L’esposizione riunisce le opere pittoriche, ricevute in prestito per gentile concessione del Teatro della Cooperativa, di diversi pittori ucraini degli anni Settanta e Ottanta del Novecento che hanno lavorato nell’ultimo periodo di esistenza del cosmo sovietico, tra cui Anatoliy Shapovalov Gavrilovic, Dovzhenko Anatoly Ivanovich, Vadim Demjanovich Valigura. Sono immagini improntate al realismo socialista, che ritraendo in modo quasi fotografico le fabbriche, le scuole, i campi e le città, mostrano paesaggi, corpi e colori di una terra intrappolata da più di un secolo e anche oggi, fra pace apparente e assolata bellezza.

Nel corso della serata intervengono personalità ucraine tra cui l'artista Nikita Kadan, l'artista e scrittrice Yevgenia Belorusets, la disegnatrice Sasha Sinimova, la fotografa Valerish (pseudonimo di Valeria Shashenok), il compositore Albert Saprykin e la direttrice della fotografia Nastya Roshuk. Insieme a questa selezione –che rappresenta una sorta di “canto” – ci sarà un piccolo “controcanto” di esponenti della cultura internazionale, tra i quali la Direttrice del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev e il Direttore artistico delle Serpentine Galleries Hans Ulrich Obrist. A chiudere l'incontro, la proiezione di alcune sequenze di due film che vengono presentati per la prima volta al di fuori dell’Ucraina, rappresentativi del cinema ucraino contemporaneo: Carpet (2019) di Nataly Kiselyova e Julia (2021) di Catherine Lemeshynska. L’incontro è organizzato in collaborazione con l’Agenzia di Stato per le arti e la cultura al Ministero della Cultura ucraino.

...altro

Eventi correlati

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda

Acquista online i biglietti per le singole mostre, il biglietto unico per tutte le mostre puoi acquistarlo in biglietteria. La mascherina non è più obbligatoria per visitare le mostre, ma ne raccomandiamo l’utilizzo per garantire a tutti una maggiore sicurezza.

Organizza la tua visita
Sitemap