Incontro

The Sweet Tomorrow
Ecosocial Design

15 ottobre 2021, ore 16.30

L’incontro, parte del ciclo di appuntamenti The Sweet Tomorrow dedicati ai temi della sostenibilità, vede protagonista Luca Gnizio, ecosocial designer, in dialogo con Paolo Martini e Damiano Gullì, Head Curator del Public Program di Triennale.
Creatività, intuizione, amore per l’ambiente sono le caratteristiche di Luca Gnizio che, 10 anni fa, crea la figura professionale dell’ecosocial designer, oggi riconosciuta a livello internazionale.
Gnizio nasce a Lodi nel 1981, si trasferisce a Milano prima per motivi di studio e poi per lavoro. Per inclinazione personale sceglie di vivere a Viareggio, dove attualmente abita e da dove si sposta per i suoi viaggi di ricerca e sperimentazione. Grazie alla formazione artistico-tecnica di disegnatore industriale unita a una spiccata sensibilità ai temi ambientali, Gnizio immagina un design rivolto all'aiuto ecologico e sociale. E lo fa partendo dagli scarti di produzione delle aziende. Un’intuizione che trasforma un rifiuto da smaltire in materia prima: un costo, sia in termini economici che ambientali, in risorsa.

In pochi anni attira l’interesse della critica italiana ed estera: alcune importanti aziende e multinazionali credono in lui e puntano sulla sua idea di design ecosociale. Tra le sue collaborazioni Bmw, Levi Strauss, Piaggio, X-bionic, Sgl Carbon, Consorzio Cosmave, solo per citarne alcune. Due, invece, i brevetti ecologici ottenuti riciclando la fibra di carbonio, uno dei quali ha preso le forme di Forvenicemask, opera d’arte esposta in maniera permanente al Museo del Vetro di Murano.
Quello di Gnizio è un lavoro fatto di ricerca, che non si limita allo studio della singola azienda ma, sottolineando l’importanza della collettività, elabora progetti ecologici di aggregazione e riesce, in nome di obiettivi condivisi, a risvegliare l’interesse delle aziende, a coinvolgerle e ad armonizzarle con le associazioni del territorio.
I suoi lavori sono pubblicati da riviste internazionali ed esposti nei principali eventi dedicati a design, arte e sostenibilità.

...altro

Info

I prossimi incontri di The Sweet Tomorrow:

29 ottobre 2021
Fare politica verde. Appello a una nuova solidarietà europea
con Alexandra Geese, europarlamentare
Introduce: Paolo Martini

4 novembre 2021
Revolutionary Roads
con Mikael Colville-Andersen, Urban Designer / Urban Mobility Expert, e Stefano Boeri, Presidente Triennale Milano
Introduce: Paolo Martini

16 novembre 2021
Soluzioni tecnologiche per la questione ambientale
con Giorgio Metta, Direttore Scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia, Genova
Introduce: Paolo Martini

DATA DA CONFERMARE 
Humanité végétale et Les graines du monde: l’Institut Vavilov
Un pensiero evolutivo sul rapporto uomo-vegetale

con Mario Del Curto, fotografo
Introduce: Paolo Martini

Eventi correlati

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap