Concerto

Roberto Gatto — Progressivamente

23 ottobre 2021, ore 18.00

ANNULLATO

Roberto Gatto, seduto dietro alla sua batteria, ha saputo viaggiare per il mondo dei suoni come pochi sanno fare, è un esploratore, un musicista che ha pensato di trasformare il suo strumento in una macchina in grado di muoversi nel tempo e nello spazio. È partito dal jazz ma ha scoperto la musica, tutta la musica, quella più raffinata e intransigente, quella più leggera e cantabile, è andato altrove, riuscendo a liberarsi dalle strette gabbie dei generi e degli stili e non ha avuto timore di mescolare le sue bacchette e le sue intuizioni a quelle di molti musicisti diversi tra loro.

Sarà con noi per JAZZMI 2021 con un repertorio che comprende brani tratti dai dischi dei King Crimson, Genesis, Matching Mole, Robert Wyatt, Pink Floyd, una composizione originale e un momento di improvvisazione, nel tentativo di attualizzare in forma contemporanea un affascinante e complesso patrimonio musicale ricco di spunti e molteplici sfumature, attraverso le diverse personalità dei musicisti coinvolti.

...altro

Info

Roberto Gatto | Drums, Marcello Allulli | Sax, Electronics, Alessandro Presti | trumpet, Alessandro Gwis | Piano, Keyboards, Andrea Molinari | Guitar, Pierpaolo Ranieri | Bass, Electronics, John De Leo | Voice

Eventi correlati

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap