© Wayne Snow

Concerto

Cosmic Perspective from Milan

Radio Raheem

14 maggio 2022, ore 18.30

Wayne Snow (live)
Turbojazz (dj set)
Donna Leake (dj set)

Radio Raheem, piattaforma media musicale e culturale in residenza negli spazi di Triennale Milano, rinnova la collaborazione con FOG per un nuovo palinsesto, tra selezioni musicali e performance live. Anche in questa edizione Radio Raheem presenta alcune delle realtà musicali più innovative del panorama italiano e internazionale contemporaneo, confermandosi ancora una volta come “l’anima sonora” del festival. Una serata musicale tra avanguardia soul, avant pop ed elettronica afro futuristica. Artista principe della serata sarà Wayne Snow. Completano il programma i dj set di Turbojazz e Donna Leake.

Nigeriano di nascita, cresciuto a Parigi e stabilitosi a Berlino, Kesiena Ukochovbara (in arte Wayne Snow) rappresenta il perfetto incontro tra avanguardia soul, avant pop ed elettronica afro futuristica. All'interno del suo progetto musicale troviamo anche Oscar Jerome, chitarrista dei Kokoroko. Figurine, il suo ultimo album, è una texture che avvicina l’artista nigeriano all’eredità sonora di autori come Marvin Gaye e Sade. Pupillo di Gilles Peterson e acclamato dalla critica e da riviste come Clash, MOJO, The Fader e Vice, Wayne Snow unisce una cifra stilistica sonora semplice e diretta – ma al contempo di incredibile energia – a un'estetica visuale di grande impatto, quasi perfetta.

Turbojazz è il nome d’arte di Tommaso Garofalo, classe 1986, veronese di nascita ma milanese di adozione. L’artista si è formato in electronic music production presso il Dubspot Institute di New York, ed è conosciuto per le sue produzioni discografiche per etichette dance di rilievo internazionale, tra cui Local Talk, la storica DEFECTED, la londinese BBE o GAMM. Con la sua neonata etichetta Last Forever Records rilascia produzioni e promuove artisti emergenti (e non) scoperti durante i suoi tour in giro per il mondo (tra festival e club, da Cape Town a New York). Si posiziona tra le figure di riferimento del panorama underground italiano.

Donna Leake è resident dj al Brilliant Corners di Londra, uno dei pochi locali audiofili della capitale britannica che ancora ridefiniscono il modo in cui le persone interagiscono con la musica. Leake si descrive come un'amante della musica, una ballerina e un'ascoltatrice (più che una semplice dj). Si è formata viaggiando ed esplorando party e club in tutto il mondo.

...altro

Info

20.45 – 21.45: Turbojazz (dj set)
21.50 – 22.50: Wayne Snow (live)
22.50 – 00.30: Donna Leake (dj set)

Highlights

© Wayne Snow

© Wayne Snow

© Kiroubel Beaujour

© Turbojazz

© Turbojazz

© Donna Leake

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte

Fino al 2 aprile 2023 ti aspettiamo per visitare la mostra Ettore Sottsass. La Parola.

Scopri di più
Sitemap