Triennale Milano
© Shonen Insolence Productions
Proiezione online

L’Âge d’or

Éric Minh Cuong Castaing
24 novembre 2020, ore 20.00
Ingresso libero Durata: 21'
Il miracolo artistico si svolge spesso dove non è previsto. Questa esibizione ha portato lacrime e sorrisi anche agli spettatori più indifferenti.
Le Monde
L’Âge d’or è un cortometraggio che si muove poeticamente tra il genere documentario e la fiction. Realizzato tramite l’uso di nuove tecnologie, il lavoro è un esperimento coreografico nato dall’incontro tra un gruppo di bambini e ragazzi con disturbi motori e la compagnia di danzatori del Balletto di Marsiglia. Creato dal pluripremiato coreografo e artista visivo Éric Minh Cuong Castaing a partire da una residenza di un mese in un istituto medico specializzato, il film coglie le emozioni dei bambini che partecipano all’esperienza inclusiva della danza e alla magia della realtà virtuale. Un progetto video provocatorio che dà rilievo a particolarità fisiche e sensoriali e celebra l’estetica vissuta dei corpi in movimento. Precede la proiezione un incontro tra il regista e Luca Santiago Mora, tra i fondatori dell’Atelier dell’Errore, laboratorio di arti visive progettato per la Neuropsichiatria Infantile.
Éric Minh Cuong Castaing è un coreografo e artista visivo, associato del Balletto Nazionale di Marsiglia (2016-2019). Diplomato alla scuola dell’immagine Gobelins di Parigi, crea lavori con la sua compagnia Shonen, combinando danza, arte visiva e nuove tecnologie. Formatosi originariamente in hip hop, ha successivamente studiato la tradizione del Butoh e quella della danza contemporanea. I suoi lavori sono stati presentati in tutta Europa (National Center for Dance, 104 Paris, MAC Créteil, Tanzhaus Dusseldorf, Tanzquartier Vienna) e ricevono il sostegno del Ministero della Cultura Francese. Ha ricevuto numerosi premi: premio LE BAL-ADAGP per la giovane creazione 2019, Audi Talents 2017, Dream of a digital draft SCAM, premio digitale Lagardère, Sacd–Beaumarchais danza coreografica, primo premio Diversity Foundation, PULSAR). In progetti interdisciplinari collabora con artisti del calibro di Alessandro Sciarroni e Pauline Simon, registi teatrali quali Silvia Costa, registi cinematografici quali Mathilde Suppe e la scultrice Anna Tomaszeski.
...altro
Crediti
Ideazione: Éric Minh Cuong Castaing, Marine Relinger  Collaborazione artistica: Silvia Costa  Realizzazione: Éric Minh Cuong Castaing  Produzione: Insolence Productions, Anne-Lise Mallard, Vincent Antonini  Interpretazione: Éric Minh Cuong Castaing, Aloun Marchal, Silvia Costa, i bambini del centro Saint-Thys (Myriam Abdallah Ikram, Sarah Amani Bels, Maëlle Cavin, Sarah Curel, Yannis Ferchichi, Lea Genovese, Seyit Ali Gonul, Lilian Meconi, Océane Sanchez, Lucie Satti), i danzatori del Balletto Nazionale di Marsiglia  Direzione fotografica: Marc Da Cunha Lopes  Musiche originali: Alexandre Bouvier  Coproduzione, supporto: Audi Talents 2017, Festival de Marseille, Ballet National de Marseille, Ministero della Cultura Francese DGCA Delegazione Danza, Consiglio Regionale Provenza-Alpi-Côte d’Azur, CNC-CVS, DICRéAM, Tanzhaus NRW Düsseldorf, Città di Marsiglia, Festival Parallèle  Con l’assistenza dell’istituto di educazione motoria Saint-Thys (Marsiglia) Foto di: Shonen Insolence Productions

Highlights


Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca