joe-armon-jones
Concerto

Joe Armon-Jones

30 settembre 2022, ore 21.00

Definito come il tastierista più in voga del momento, l'inglese dell'Oxfordshire Joe Armon-Jones – anche produttore e compositore – crea senza compromessi, mescolando jazz, dub, hip-hop, funk e soul.

Joe Armon-Jones lancia nel 2021 la sua etichetta Aquarii Records immaginandola come “una casa per la musica che mi circonda; un posto dove possa vivere e dove possa fiorire”.
Tra il suo acclamato lavoro da solista e quello con Ezra Collective, l'artista si colloca nell’epicentro della scena underground londinese anche grazie alle recenti collaborazioni con Tony Allen, Mick Jenkins, Mahalia, Greentea Peng, Nubya Garcia, Poppy Ajudha, Moses Boyd e Ego Ella May.
Il suo secondo album, Turn to Clear View, è stato definito come “un classico immediato”.
Armon-Jones è stato nominato due volte per il Best Jazz Act ai Jazz FM Awards e ha ricevuto la nomina per gli AIM e i MOBO Awards.

...altro

Info

Il concerto si tiene nel Teatro di Triennale.

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap