© CIMAFUNK

Concerto

Cimafunk

12 luglio 2022, ore 19.00

Cimafunk è una rockstar afro-cubana. Il suo nome si riferisce alla sua eredità di “cimarrón”, cubani di origine africana che hanno resistito e sono sfuggiti alla schiavitù, così come all'essenza della sua musica, che mira a sovvertire i suoni convenzionali con l'innovazione ritmica.

Tirando fuori il meglio dei ritmi e delle tradizioni cubane e infondendo suoni e stili dall’Africa e dagli Stati Uniti, Cimafunk ha creato qualcosa di unico e speciale, non solo in termini di musica ma anche per i valori che rappresenta. Sta ridefinendo la musica cubana contemporanea così come l’identità afro-latina e la fusione delle culture nere. Il monumentale secondo album dell’artista, El Alimento, è stato pubblicato nell’ottobre 2021, ricevendo elogi travolgenti. Rolling Stone l’ha classificato al numero 3 dei migliori album in lingua spagnola e bilingue del 2021 e al numero 23 dei 50 migliori album del 2021. El Alimento era anche tra la migliore musica latina del 2021 di NPR e il numero 1 dei preferiti di Le Monde per la musica latina.

...altro

Info

Il concerto si tiene nel Giardino di Triennale

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap