CALL / DNAppunti coreografici 2021

CALL / DNAppunti coreografici 2021

Bando a sostegno di giovani coreografi italiani under 35

DNAppunti coreografici è un progetto di sostegno per giovani coreografi italiani under 35, promosso e sostenuto in collaborazione tra Centro Nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto - Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna,  Triennale Milano Teatro.

OBIETTIVO

Obiettivo del progetto è individuare un coreografo, una coreografa o un collettivo italiani con un’idea da sviluppare, a cui offrire un percorso di ricerca con sostegni eterogenei: residenze creative, attività di accompagnamento critico e di tutoraggio, risorse economiche e repliche dell'esito con un pubblico.

COSA OFFRE IL BANDO

Il progetto vincitore dell’edizione 2021 di DNAppunti coreografici otterrà, attraverso i contributi dei partner, un sostegno complessivo alla produzione così definito:

- 36 giorni di residenza artistica nell’anno 2022,

- contributo economico complessivo di circa 14.000,00 euro,

- 5 repliche del progetto realizzato all’interno delle programmazioni dei partner.

FINALISTI DEL BANDO

I partner della rete sono lieti di annunciare i 4 progetti finalisti selezionati per l'edizione 2021 del bando di DNAppunti coreografici:

• PAS DE DEUX di Jari Boldrini

• RUA DA SAUDADE (Saudade de Você) di Adriano Bolognino

• W/\M di Luna Cenere

• T.R.I.P.O.F.O.B.I.A. di Pablo Girolami

I finalisti presenteranno le proprie idee coreografiche a Roma il 17 ottobre 2021 nell’ambito del Romaeuropa Festival.

Tra questi 4 lavori verrà selezionato il progetto vincitore dell’edizione 2021 che otterrà il supporto alla creazione del proprio lavoro attraverso un percorso di ricerca con sostegni eterogenei: residenze creative, risorse economiche e visibilità.

Sarà possibile partecipare alla presentazione dei lavori a Roma il 17 ottobre 2021 durante la finale negli spazi della Pelanda – Mattatoio a Roma.

VINCITORI DEL BANDO

La giuria, composta da 5 partner italiani — Centro Nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto - Teatro Dimora | La Corte Ospitale ::: Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna,  Triennale Milano Teatro — e Elisabetta Bisaro — Responsable du développement international La Briqueterie — ha nominato i finalisti del bando DNAppunti Coreografici 2021.

Pas de deux di Jari Boldrini e Giulio Petrucci vince il supporto per la produzione della propria idea coreografica per il 2022 con la seguente motivazione: "il dispositivo utilizza lo stesso sapere con registri diversi: ritroviamo la memoria coreografica del pas de deux tradotta in altri linguaggi e immaginari.”

Pas de Deux di C.G.J. collettivo Giulio e Jari: “il progetto mira a spingere l’individuo ad una riflessione introspettiva sul valore del legame e sull’importanza che le relazioni possono avere all’interno di qualsiasi ambito. Una visione che contempla, nell’unione fra individui, la possibilità di esplorare i propri limiti mentali e corporei.Il dialogo con l’altro diviene luogo di conquista dove é ancora possibile sorprendersi, esplorarsi e scoprire nuovi stati emotivi attraverso la condivisione. In un momento storico in cui spesso ci troviamo a rimettere in discussione tutto ciò che fino ad un attimo prima era dato per assodato, cambiare punto di vista ed uscire fuori dagli schemi può persino meravigliarci. Una sfida, questa nostra scelta artistica, che ci spinge a continuare lo studio e a volerlo condividere con diverse realtà.”

Scopri le regole per accedere in Triennale in sicurezza e acquista online il biglietto per saltare la coda in cassa.

Scopri le regole
Sitemap