UN’ESTATE DI MUSICA CON LA MEMBERSHIP
Tutti i concerti di Triennale Estate sono gratis con le membership Explorer, Insider e Supporter.
Triennale Milano
Foto: Sebastiano d'Ayala Valva
Proiezione

STANDING WAVES

Sebastiano d'Ayala Valva
11 marzo 2024, ore 18.00
Durata 47'
In occasione del concerto OCCAM OCÉAN – OCCAM XXVI e L'Île Re-Sonante, dove le composizioni di Éliane Radigue vengono reinterpretate da Enrico Malatesta e François J. Bonnet, presentiamo la proiezione di STANDING WAVES di Sebastiano d'Ayala Valva, il film-documentario su una straordinaria creazione per orchestra di Eliane Radigue e Carol Robinson. Nel film, la compositrice americana Carol Robinson è in Germania per la prima esecuzione di un brano di trenta minuti con la SWR Symphonieorchester di Stoccarda. Il brano è cofirmato da una delle pioniere della musica elettronica francese, Éliane Radigue, che solo nel 2005 ha iniziato a comporre anche per strumenti acustici. Ormai ultranovantenne, Radigue raramente si allontana dalla sua casa di Parigi e lascia quindi che Robinson lavori da sola con l'orchestra tedesca. Ma la donna si scontra con lo scetticismo dei musicisti, decisamente perplessi nei confronti di un aspetto centrale del progetto: l'assenza di partiture scritte. La musica poco ortodossa delle due compositrici dovrebbe prendere forma durante tre giorni di prove intensive, ma l'orchestra, abituata a considerarsi semplice esecutrice, per l’occasione dovrà cimentarsi in un ruolo creativo a cui non è abituata. Sotto lo sguardo vigile di Robinson e accompagnato a distanza dalla possente aura di Radigue, il brano troverà la sua forma definitiva nel corso dei Donaueschinger Musiktage, il più antico festival di musica contemporanea del mondo.
Sebastiano d’Ayala Valva è nato a Londra nel 1978 da padre italiano e madre inglese. Vive a Parigi, dove nel 2003 ha conseguito la laurea in Giornalismo all’Institut d’Études Politiques. Dal 2005 si dedica alla scrittura e alla regia di documentari per la televisione francese: Anche i travestiti piangono(2007), Angel(2009), Adapté(s)(2012), Performants Autrement (2016). Il suo documentario La Casa del Padre (2009) è stato presentato al Torino Film Festival. Il primo moto dell’immobile (2018) è stato acquistato da ARTE ed è andato in onda su La Lucarne, canale dedicato ai documentari d’autore, dopo essere stato presentato al Torino Film Festival e all’IDFA - International Documentary Film Festival Amsterdam.
...altro
Info
In collaborazione con: Institut français Milano
Film in inglese e tedesco con sottotitoli in italiano
Crediti
in collaborazione con: Unione Buddhista Italiana Regia: Sebastiano d'Ayala Valva Editor: Sebastiano d'Ayala Valva Camera: Igor Juget, Sebastiano d'Ayala Valva, Francesco Principini Musiche: Eliane Radigue, Carol Robinson Suono: Ary Carpman

Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers