Concerto

Radio Raheem

Raheem sessions
Mana, Palazzi D'Oriente, Furtherset

14 luglio 2021, ore 18.45

In collaborazione con Radio Raheem, resident radio di Triennale Milano, una serata all'insegna dell'elettronica sperimentale di confine: a tratti ruvida e fortemente ritmica, a tratti cullante, spaziale e romantica. I nomi che compongono il programma della session sono: Mana, torinese di nascita e tra gli artisti di punta della Hyperdub, l'etichetta inglese fondata da Kode 9; Palazzi D'Oriente che presenterà il suo ultimo lavoro Sheltering Water uscito lo scorso aprile; Furtherset, artista a cavallo tra suoni sperimentali e atmosfere synthwave.

Mana è l'ultimo progetto di Daniele Mana che ha recentemente trovato casa nel leggendario Hyperdub londinese. Le sue opere sono caratterizzate da evoluzioni imprevedibili e da un gusto unico per le melodie. Scrive e produce per il teatro, il cinema e la pubblicità parallelamente ai suoi progetti artistici come Vaghe Stelle, One Circle, ensemble formato da Mana, Lorenzo Senni e Francesco Fantini. Dopo Creature, il suo EP di debutto del 2017 per Hyperdub, una suite tesa ed evocativa di elettronica senza ritmo, quasi neoclassica, nel suo nuovo album scopriamo che la sua musica ha preso un virus alieno e ha iniziato ad avere allucinazioni. Il suo ultimo lavoro Asa Nisi Masa è ispirato a una frase priva di significato, da una scena del classico film autobiografico surreale 8 1/2 di Fellini. Dopo Seven Steps Behind per Hyperdub nel 2018, i suoi nuovi progetti musicali si appoggiano alle influenze della musica classica e cinematografica italiana moderna di fine anni '70 e inizio anni '80, intersecandosi con gli esperimenti del quarto mondo del periodo di John Hassell e Sakamoto intorno ad Async. Come con il suo lavoro precedente, la sintesi fm e la voce umana sono contorte in timbri strani, così spesso l'ascoltatore non può dire dove inizia e finisce, tuttavia il tono più chiaro di Asa lascia da parte l'oscurità presagio del suo ultimo album.

Luca è Palazzi D'Oriente, produttore e compositore, membro fondatore della band 72-Hour Post Fight. Debutta come Palazzi D'Oriente nel 2018 con morgengabe - registrazione di quattro tracce su chiavetta USB. Dopo questo debutto, porta in scena diverse performance audio e video one-shot a Milano e pubblica con l'etichetta La Tempesta International morgengabe in formato digitale. Nel 2018 inizia il progetto collaborativo 72-Hour Post Fight, trasformatosi poi in una band, che nel 2019 viene pubblicato da La Tempesta International raggiungendo un grande successo a livello nazionale. In meno di un anno la band arriva a calcare alcuni dei grandi palcoscenici italiani, tra cui Club2Club Festival, condividendo il palco con Battles e Black Midi. Il 25 ottobre dello stesso anno la band pubblica una doppia edizione in vinile, accompagnata da una versione completamente remixata del record di vari artisti (tra cui Lamusa II, Ben Vince, Cooly G, Yakamoto Kotzuga). Nel 2019 Luca produce anche l'acclamato singolo di Massimo Pericolo: Sabbie d'Oro raggiunge l'attenzione del pubblico, rendendolo una delle figure di spicco dell’avanguardia pop in Italia. A dicembre 2020, Palazzi D'Oriente presenta con l'artista visiva Rebecca Salvadori Flux 101, progetto presentato in anteprima su Inverted Audio e pubblicato su La Tempesta Dischi.

Furtherset è il progetto musicale di Tommaso Pandolfi, attivo dal 2011, anno in cui debutta nel circuito nazionale suonando dal vivo nei tre principali festival italiani di musica elettronica di allora - Club to Club, Dancity e Dissonanze. La sua musica e le esibizioni dal vivo sono un invito aperto a immergersi in un mondo sonoro costruite senza sosta da armonie stratificate e avvolgenti, modulazioni in movimento e voci campionati. Nel 2015, anno di uscita dell’album “No Logic No Death” (White Forest Records), è stato selezionato all’edizione parigina della Red Bull Music Academy. È attualmente legato all’etichetta svizzera -OUS, con la quale ha pubblicato l’album “To Live Tenderly Anew” (2020), oltre che i due EP “To Alter and Affect” (2018) e “Drawings of Desire and Hate” (2018).

...altro

Crediti

© Maria Aua

Eventi correlati

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi

Le mostre e il Museo del Design Italiano sono aperti! Acquista i tuoi biglietti online prima di venire a trovarci.

Organizza la tua visita
Sitemap