Mostra

Giovanna Silva
Milan. City, I listen to your heart

Accesso libero

Una mostra che presenta una selezione di circa mille fotografie scattate a Milano nell’arco di un anno installata nella Scala brutalista di Triennale Milano. 

Silva si concentra sugli edifici moderni e contemporanei. Ma il risultato non è la Milano delle maestose facciate del centro: la sua è una visione della città tortuosa e compulsiva che, come lo sguardo di Savinio dietro alle facciate, si sforza di catturare qualcosa di elusivo, ineffabile. Le immagini in mostra spesso sono irregolari, raramente rappresentano l’intero edificio. I luoghi sono fotografati due, tre, quattro volte, ogni immagine si giustappone alla seguente, offrendo una poetica vertiginosa di forma e linea, linea e colore.

Crediti

Cover: Biblioteca Civica a Palazzo Sormani, Arrigo Arrighetti, Giovanna Silva, 2021

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca

Nei weekend acquista il biglietto online e salta la coda in cassa!

Acquista il biglietto
Sitemap