© Sara Lando

Laboratorio

Dance Well
Ricerca e movimento per il Parkinson

Dance Well - Ricerca e Movimento per il Parkinson è un’iniziativa per promuovere la pratica della danza contemporanea in spazi museali e contesti artistici, che si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Le classi si tengono tutti i giovedì a partire dal 3 marzo 2022, dalle 10.00 alle 11.00 – fino alla fine dell’anno. La partecipazione è aperta a chiunque. Le classi, a numero chiuso, sono gratuite previa iscrizione obbligatoria.

Le lezioni di danza (classi) sono condotte da Dance Well Teacher certificati, liberi di adottare diversi approcci, tecniche e stili attraverso le loro proposte artistiche, che si concentrano sullo sviluppo delle abilità espressive per la danza. Il team è composto da Alessandra Onnis, Emanuele Enria, già teacher presso la Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) e Serena Marossi insieme a Simone Moretti, teacher presso Accademia Carrara di Bergamo. Partito nel 2013 dal CSC - Centro per la Scena Contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, Dance Well è a oggi la più importante realtà artistica italiana che si occupa di Danza per persone con Parkinson. 

...altro

Info

Tutti i giovedì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 a partire dal 3 marzo 2022.

Per iscriversi è necessario inviare un messaggio WhatsApp al numero + 39 351 7173922, specificando nome e cognome e chiedendo di poter partecipare alle classi Dance Well. 

Crediti

Cover © Sara Lando

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap