Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Mostra

Austria
Relazioni intrecciate - Corpi animati


L’installazione performativa e multisensoriale dell’artista Sonja Bäumel vuole stimolare l’immaginazione culturale sfruttando il potenziale dei microorganismi. Aspira ad alterare la nostra percezione dei limiti del corpo umano ed esplora ciò che può implicare l’avvento del paradigma microbico per i limiti tra gli esseri viventi. Esplorando le relazioni, i legami e le interconnessioni vitali tra i nostri corpi e i microbi che li popolano, invita il pubblico a stupirsi, osservare e comprendere cosa potrebbe significare interpretare l’uomo in un mondo più che umano.

La scultura colossale di un’ameba, in scala 40.000:1, si protende in molteplici direzioni, collegandosi, pezzo per pezzo, ai frammenti trasparenti di una figura umana costellata di inclusioni microbiche. La proiezione dinamica di un’ameba reale si sovrappone all’installazione ed è accompagnata da suoni che veicolano la prorompente vitalità dell’universo microbico. L'installazione sarà animata dalla coreografa e performer Doris Uhlich in diverse occasioni.

Attraverso la scoperta, lo spostamento e la frammentazione dei limiti del corpo, l’istallazione illustra l’intreccio e il costante scambio con l’ambiente microbico che vive sul corpo umano, in esso e intorno ad esso. In tale processo vengono rivelate forme ancora sconosciute di movimento, intelligenza e comunicazione

Crediti

Ente organizzatore:
MAK - Museo di Arte Applicata, Vienna

Committente:
Lilli Hollein

Curatrice:
Marlies Wirth

Direzione artistica:
Sonja Bäumel

Ente finanziatore e governativo:
Divisione Arti e Cultura del Ministero Federale delle Arti, della Cultura, del Servizio Civile e dello Sport

Performance Choreography:
Sonja Bäumel, Doris Uhlich

Proiezione video Amoeba:
Wim van Egmond

Graphic Design:
Nina Ober

Partner artistici:
University of Applied Arts, Vienna
Science Visualization Lab and  Studio Book and Paper

Partner scientifici:
ISTA – Institute of Science and Technology Austria, Sixt-Group

Col supporto di:
Dynamic Projection Institute, your partner for innovative dynamic projections, Made in Austria
4YOUREYE projektionsdesign & - technik gmbh
Austrian Cultural Forum Milan

Highlights

Sonja Bäumel, microbial entanglement (2019). Site-specific performance per Trees of Life – Stories for a Damaged Planet presso Frankfurter Kunstverein, 2019 - Ph: Robert Schittko

Sonja Bäumel, expanded self (2012)

Sonja Bäumel, expanded self (2012)

Sonja Bäumel, expanded self II, (2015/2019). Installation view presso Frankfurter Kunstverein, 2019 - Ph: Norbert Miguletz

Sonja Bäumel, expanded self (2015)

Partecipazioni Internazionali

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap