Esplorazioni – Un viaggio tra danza e musica

esplorazioniesplorazioni

© Steven Roussel

Una rassegna – organizzata in collaborazione con Volvo Car Italia – che porta per la prima volta la programmazione performativa di Triennale all’interno degli spazi scandinavi di Volvo Studio Milano. Dedicata ai temi del movimento e della sostenibilità, l’iniziativa si articola in quattro appuntamenti in cui la performance di danza si unisce alla musica live, creando un dialogo tra corpo e suono. Il titolo è un riferimento all’immaginario del Grande Nord, all’incontro tra l’essere umano e la natura nei grandi spazi, alla ricerca di punti di collisione tra movimento coreografico e movimento sonoro.

© Triennale Milano

Spettacolo

Esplorazioni

mk / Michele Di Stefano – Painé Cuadrelli

Un “concerto coreografia” in cui corpi, danza e musica live si intrecciano. I movimenti e i gesti della compagnia mk – guidata da Michele Di Stefano –, danno forma alle sonorità di Painé Cuadrelli, sound designer, producer e dj.

© Triennale Milano

© Triennale Milano

Spettacolo

Esplorazioni

Annamaria Ajmone – Bunny Dakota

La ricerca della danzatrice e coreografa Annamaria Ajmone, incentrata sul corpo inteso come materia plasmabile e mutevole, si incontra con il sound della dj e producer Bunny Dakota, che crea paesaggi sonori e multipercettivi, estetiche e universi immaginifici e trasognanti.

© Triennale Milano

© Triennale Milano

Spettacolo

Esplorazioni

Stefania Tansini – Trio Messa/Bonaita/Patria

Stefania Tansini, rivelazione della danza italiana, incontra il trio – tutto al femminile – composto dalle musiciste Valentina Messa, Francesca Bonaita e Camilla Patria, tra le interpreti più promettenti della musica classica nel Bel Paese.

© Triennale Milano

Saturnino, foto Pietro Baroni - Nicola Galli, foto Giuseppe Fasto

Spettacolo

Esplorazioni

Saturnino – Nicola Galli

Da una parte le sonorità di Saturnino, uno dei più grandi bassisti del panorama internazionale, dall’altra l’esplorazione corporea del danzatore, coreografo e performer Nicola Galli, tra gli artisti più interessanti della giovane scena performativa italiana.

Saturnino, foto Pietro Baroni - Nicola Galli, foto Giuseppe Fasto

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap