Spettacolo

Sara Leghissa

Will you marry me?

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Durata 40’
Prima italiana

Presentato a FOG in prima italiana, Will you marry me? è un progetto site-specific che indaga la relazione tra pratiche illegali e spazio pubblico. Adottando una forma temporanea e non convenzionale, questa performance invita a confrontarsi con il confine tra legalità e illegalità, partendo da esperienze personali e da pratiche di resistenza, che utilizzano la legge per “violare la legge”. Considerando quest'ultima un parametro fluido, che varia a seconda del contesto storico e culturale in cui si inscrive, si prova a chiedere come cambia la nostra percezione della norma, a seconda del tempo storico in cui viviamo e dei privilegi di cui godiamo, e come si vive sulla propria pelle l'esperienza dell'illegalità. Una riflessione urgente, che coinvolge il pubblico in forme mimetiche, esplicite, di complicità e di resistenza pubblica.

Sara Leghissa è un’artista, performer e ricercatrice indipendente con base a Milano. Laureata in Storia del Mondo Contemporaneo, nel 2011 co-fonda il collettivo Strasse, cha ha prodotto progetti site-specific nello spazio pubblico, creando dispositivi per alzare il livello di attenzione su ciò che già esiste nella realtà. Insieme ad Annamaria Ajmone, organizza per la scena italiana Nobody’s Indiscipline, una piattaforma indipendente per lo scambio di pratiche nella performing art, e NESSUNO, un luogo che genera comunità e resistenze attraverso la pratica della festa e difende la complessità di segni che questo incontro genera.

...altro

Info

Disponibilità limitata

Crediti

Foto: © Marzia Dalfini
Ideazione: Sara Leghissa
Testo, drammaturgia: Carlo Fusani, Tomas Gonzalez, Catalina Insignares
Illustrazioni, layout grafico: Marzia Dalfini
Promozione: Giulia Messia
Produzione esecutiva: Eleonora Cavallo
Produzione: Associazione Culturale Strasse - Milano, FOG Triennale Milano Performing Arts - Milano, Far Festival - Nyon Partners, Short Theatre - Roma, Sareyett - Ramallah, Saal Biennal - Tallinn, Parallèle Festival - Marseille, nell’ambito di More Than This - Creative Europe

Calendario

domenica 13 giugno 2021, ore 17.00
domenica 13 giugno 2021, ore 18.30
lunedì 14 giugno 2021, ore 17.00
lunedì 14 giugno 2021, ore 18.30

Collezione e Archivi
Esplora centinaia di contenuti

Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers

Ricordiamo che all’ingresso di Triennale Milano sarà richiesto di esibire il Green Pass insieme a un documento di identità.

Visita Triennale in sicurezza
Sitemap