Miljö för en ny planet, dal catalogo della mostra, National Museum Stockholm, 1969, courtesy Studio Ettore Sottsass 

Mostra

Ettore Sottsass
La Parola

Dopo le mostre Struttura e colore e Il calcolo, il terzo progetto espositivo dedicato a Ettore Sottsass si concentra sull’uso vario, costante e molteplice della Parola, che caratterizza la produzione dell’architetto e designer. La mostra riunisce una selezione di disegni, oggetti, scritti e opere inedite con l’intento di proporre un’antologia visiva e letteraria che rappresenti l’essenza dell’originale vena narrativa di Sottsass. Elenchi, descrizioni, confessioni, diari, corsivi, racconti, riviste, manifesti, fanzine, articoli, interventi, conferenze e recensioni sono tutte tracce delle molteplici forme della Parola, utilizzate per accompagnare i momenti e i movimenti delle opere dell'artista.

Crediti

A cura di Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano
Con Barbara Radice e Iskra Grisogono di studio Sottsass
Art direction Christoph Radl

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Modella posa nella sezione del Messico durante un servizio fotografico di moda
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Sitemap