In che modo l'artista Onka Allmayer–Beck ha trovato l'ispirazione in Saul Steinberg

10 dicembre 2021

Saul Steinberg
Deve essere / ed è una grande ispirazione per ogni disegnatore, specialmente se lavori in bianco e nero non puoi farne a meno. Per me era un genio, la semplicità, lo spirito e l'audacia espressi in una sola riga! Dal momento che ogni creatore sa che "il semplice" è la cosa più difficile che si possa realizzare, intimorisce scegliere meno dettagli, optare per il minimalismo. Saul Steinberg lo ha fatto alla perfezione! Sono una grande fan sin da quando ero solo una bambina e sono affascinata dal fatto che da piccola sia stato il mio istinto ad attirarmi al suo lavoro. Ma solo ora che sono adulta ne comprendo appieno l'intelligenza, l'umorismo e il sarcasmo che si nascondono dietro al suo lavoro, che però non offendono mai, ma restano sempre elementi affascinanti. Saul Steinberg è una fonte inesauribile di ispirazione per me e non mi stancherò mai di esplorare il suo mondo.

Onka Allmayer–Beck per Triennale Milano

Crediti

Tutte le immagini: © Onka Allmayer–Beck

Questo articolo è parte della serie di cartoline commissionate da Triennale Milano a diversi artisti e autori per omaggiare la figura di Saul Steinberg.

Eventi correlati

Articoli correlati

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap