© Gianluca Di Ioia

Ricerca e sviluppo: David Poirier-Quinot, Benjamin Matuszewski 

Voce guida: Valentina Picello

Assistente: Victor Audouze

Consulenza: Arianna Bianchi

In collaborazione con: David Poirier-Quinot, Olivier Warusfel (Espaces acoustiques et cognitifs, IRCAM-STMS), Norbert Schnell,Frederic Bevilacqua, Benjamin Matuszewski (Interaction son musique mouvement, IRCAM-STMS), consulenti scientifici IRCAM

Nel contesto di Artistic Research Residency di IRCAM

Produzione: IRCAM-Centre Pompidou, Ornithology Productions. Le tecnologie web interattive utilizzate in questo progetto sono state sviluppate durante il progetto CoSiMa (Collaborative Situated Media) sostenuto dall’Agence nationale de la recherche (ANR) e coordinato dall’IRCAM-Centre Pompidou

Coproduzione: FOG Triennale Milano Performing Arts

Produttore esecutivo: PLATÔ

Con la partecipazione di: Maria Vittoria Capitanucci, Giovanni Muzio, Laura Maeran, Erica Petrillo, Tommaso Tofanetti, Benno Steinegger, Deborah Lopatin, Szuwha Wu, Amir Elsaffar

Spettacolo inserito nel programma di Milano Art Week

Performance

Square Milano

Lorenzo Bianchi Hoesch

Prima assoluta
Dal 2 al 7 aprile dalle 10.30 alle 19.00.
Durata: 30'
Per partecipare alla performance è necessario avere smartphone e auricolari. 

Un simbolo di immaginazione e apertura verso l’esotico.

IRCAM-Centre Pompidou, Manifeste 2017

Square è un’installazione interattiva che si lega profondamente allo spazio per cui è concepita, dando vita a un’opera ogni volta inedita, perché in stretto dialogo con l’ambiente nel quale si colloca. Nata da un progetto di ricerca effettuato nel 2016-2017 da Lorenzo Bianchi Hoesch durante una residenza artistica all’IRCAM (Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique) del Centre Pompidou di Parigi, Square Milano viene presentata per la prima volta in assoluto sotto forma di performance all’interno della seconda edizione di FOG. Due grandi punti di partenza sono le basi di questa indagine: la spazializzazione del suono in cuffia, attraverso un sistema olofonico e registrazioni binaurali capaci di riprodurre uno spazio acustico tridimensionale in modo estremamente realistico, e l’utilizzo di tecnologie “domotiche” comuni, ripensate all’interno del progetto per allargarne in qualche modo il campo d’azione.
In Square Milano, vera e propria installazione “partecipativa” creata per lo spazio di Triennale Milano e la XXII Esposizione Internazionale Broken Nature, il pubblico è immerso in un universo sonoro irrimediabilmente ambiguo, all’interno del quale risulta difficile separare il reale dall’immaginario, in una miscela di diversi elementi che gioca sulla percezione simultanea del reale e del fittizio. Munito di auricolare e connesso tramite lo smartphone e il network 3G-4G a una pagina web, ciascun partecipante verrà invitato a seguire le indicazioni di una voce che lo guiderà verso un ascolto preciso e tutto personale, alla scoperta del suono e dello spazio urbano, per scoprire come ciò che vediamo, la realtà che ci circonda, è costantemente manipolato, condizionato e rimodulato dal suono che lo attraversa.

Lorenzo Bianchi Hoesch è un compositore e performer italiano che vive a Parigi. Scrive musica per live performance, album, installazioni, teatro e danza. Ha ricevuto commissioni da numerose istituzioni internazionali tra cui Groupe de Recherches Musicales (GRM), Biennale di Venezia, Opera di Göteborg, Ballet National de Marseille, Santarcangelo Festival, Romaeuropa, Aterballetto. Ha suonato in Europa, Giappone, Cina, Indonesia e Stati Uniti. Utilizza procedimenti sperimentali e improvvisativi e collabora con artisti, coreografi e performer. È docente di composizione elettroacustica all’Università della Franche-Comté e al Conservatorio di Montbeliard, Francia.

Crediti

Ideazione e composizione: Lorenzo Bianchi Hoesch

Ricerca e sviluppo: David Poirier-Quinot, Benjamin Matuszewski 

Voce guida: Valentina Picello

Assistente: Victor Audouze

Consulenza: Arianna Bianchi

In collaborazione con: David Poirier-Quinot, Olivier Warusfel (Espaces acoustiques et cognitifs, IRCAM-STMS), Norbert Schnell,Frederic Bevilacqua, Benjamin Matuszewski (Interaction son musique mouvement, IRCAM-STMS), consulenti scientifici IRCAM

Nel contesto di Artistic Research Residency di IRCAM

Produzione: IRCAM-Centre Pompidou, Ornithology Productions. Le tecnologie web interattive utilizzate in questo progetto sono state sviluppate durante il progetto CoSiMa (Collaborative Situated Media) sostenuto dall’Agence nationale de la recherche (ANR) e coordinato dall’IRCAM-Centre Pompidou

Coproduzione: FOG Triennale Milano Performing Arts

Produttore esecutivo: PLATÔ

Con la partecipazione di: Maria Vittoria Capitanucci, Giovanni Muzio, Laura Maeran, Erica Petrillo, Tommaso Tofanetti, Benno Steinegger, Deborah Lopatin, Szuwha Wu, Amir Elsaffar

Spettacolo inserito nel programma di Milano Art Week

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria

Acquista online i biglietti per le singole mostre, il biglietto unico per tutte le mostre puoi acquistarlo in biglietteria. La mascherina non è più obbligatoria per visitare le mostre, ma ne raccomandiamo l’utilizzo per garantire a tutti una maggiore sicurezza.

Organizza la tua visita
Sitemap