Mostra

Repubblica Ceca
Casa Immaginaria: Living in a Dream


Spostarsi con la mente attraverso realtà sconosciute o visioni di architettura e design è l’idea alla base dell’esposizione Casa Immaginaria: Living in a Dream, progetto che indaga il fenomeno contemporaneo del design di interni digitali immaginari, o dreamscapes, come nuovo movimento venuto alla ribalta nella recente epoca pandemica e grazie alla condivisione sui social.

Il progetto riflette sulle modalità attraverso le quali una nuova generazione di designer stia visualizzando mondi irreali e ambienti utopici per accogliere le nostre esistenze incerte. Immagini oniriche di luoghi-futuro divengono un nuovo e potente medium per il design di oggi e si propongono come realtà sconosciute da esplorare alla luce delle insicurezze e dei grandi rivolgimenti sociali e bellici che caratterizzano il vivere contemporaneo.

Gli ambienti immaginari rappresentano varchi simbolici per altri mondi verso setting utopici, via di fuga e insieme gabbia dorata.
Per contestualizzare storicamente il progetto, viene presentata una rassegna di progetti altrettanto visionari dal passato in cui architetti neoclassici, pittori surrealisti o più contemporanei digital artist hanno dato forma alla ricerca e alla progettazione sull’ignoto nel corso del tempo.

Crediti

Ente organizzatore:
Museo delle Arti Decorative Praga

Patrocinio:
Ministero della Cultura della Repubblica Ceca

Curatore:
Adam Štěch

Exhibition Design:
Okolo Prague

Partner:
Centro Ceco Milano

Highlights

Partecipazioni Internazionali

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala

Stiamo allestendo la 23ª Esposizione Internazionale: gli spazi espositivi e la biglietteria rimarranno chiusi fino al 15 luglio. Continua in giardino la programmazione di Triennale Estate, con incontri, concerti, proiezioni e dj set.

Scopri di più
Sitemap