Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Mostra

Lesotho
Lesotho paesaggi dell'acqua. Una ricerca visuale su rituali, società e geopolitica 


Nell’immaginario collettivo, l’Africa subsahariana tende ad assumere caratteristiche piuttosto omogenee. All’interno della sua superficie relativamente contenuta, il Lesotho offre una varietà di paesaggi che sfugge a qualsiasi cliché naturalistico africano.
Cosa definisce questi paesaggi?

Quali sono i limiti tra l’intervento umano e la natura dei suoi altopiani?
Lesotho paesaggi dell'acqua. Una ricerca visuale su rituali, società e geopolitica indaga l’identità del Lesotho attraverso i corsi d’acqua che lo percorrono, considerando l’elemento come il centro dell’identità del Paese, visibile ma non accessibile in modo equo e uniforme.
Il progetto declina il tema dell’acqua su tre diverse macro-aree: quella del paesaggio, attraverso l’infrastruttura delle dighe, quella umana, considerando l’acqua come bene di necessità, e quella immateriale, riflettendo sul ruolo dell’acqua nei rituali sacri Basotho.

Ogni area comprende una selezione di materiali iconografici intenzionalmente frammentati e molteplici, non consegnando al visitatore un’immagine unitaria dell’Africa e dei suoi paesaggi e contrastando, così, una certa ossessione catalogatrice in favore di una libera immersione nella storia del Paese.

Crediti

Ente organizzatore:
Rise International

Curatori:
Luca Astorri, Daniela Gusman, Matteo Poli Dastu

Exhibition design:
Giada Zuan  

Team:
Marco Imperadori, Retsepile Rammoko, Mokhethi Rampeta, Valentina Riverso

Highlights

Diga di Katse, Matteo Poli, AOUMM

Diga di Katse, Matteo Poli, AOUMM

Partecipazioni Internazionali

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Veduta della Torre Littoria
Veduta della Torre Littoria
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte

La 23ª Esposizione Internazionale Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries è aperta! Vieni a scoprirla fino all'11 dicembre.

Scopri di più
Sitemap