International exhibits

XIII Triennale di Milano — 1964
Tempo libero

Negli anni del boom economico, il tema scelto per la XIII Triennale è quello del tempo libero. Per la prima volta una mostra riflette sugli aspetti quantitativi e qualitativi del tempo libero, sul ruolo dei consumi e sulla relazione con il tempo lavorativo. L’esposizione si occupa di sport, spettacolo, ballo, hobby, viaggi e cinema. Particolarmente suggestiva è la sezione introduttiva curata da Umberto Eco e Vittorio Gregotti, con i celebri otto condotti, posti a ridosso dello Scalone d’Onore, e il Caleidoscopio, collocato nel Salone. Gli allestimenti esterni sono ospitati dall’area verde antistante l’ingresso principale del Palazzo dell’Arte, collegati dal ponte in ferro progettato da Aldo Rossi e Luca Meda.

Massimo Vignelli, Manifesto per la XIII Triennale di Milano, 1964

  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results
  • No results

Per tutte le richieste relative alla Collezione Permanente contattare collezione@triennale.org.
Per tutte le richieste relative all’archivio audiovisivo, di licenza audio o video, per l’accesso alle immagini di filmati, e per ricevere ulteriori informazioni contattare archivi@triennale.org.
Non è possibile concedere in licenza i fermi immagine in movimento o le pellicole dei film non di proprietà di Fondazione La Triennale di Milano.

We remind that at the entrance of Triennale Milano you will be required to show the Green Pass together with an identity document.

Visit Triennale in safety
Sitemap