Esposizioni internazionali

XXI Triennale di Milano — 2016
21st Century. Design After Design

La XXI Triennale riflette sul nuovo millennio, cercando di individuare i cambiamenti che coinvolgono l'idea stessa di progettualità. Caratteristica dell’edizione del 2016 è la sua diffusione in città: l’Esposizione non coinvolge solo gli spazi del Palazzo dell’Arte, ma si articola in un programma di mostre, eventi, call, festival e convegni che interessano l’intera città, dalla Triennale alla Fabbrica del Vapore, da Pirelli HangarBicocca ai Campus del Politecnico, dal Campus della IULM al MUDEC, dal Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” a BASE Milano, dal Palazzo della Permanente all’Area Expo, dal Museo Diocesano al Pirelli Headquarters, dall’Università degli Studi di Milano al Grattacielo Pirelli, dall’Accademia di Belle Arti di Brera al Triennale ExpoGate e al MUFOCO fino alla Villa Reale di Monza.

Giorgio Camuffo, Manifesto per la XXI Triennale di Milano, 2016

    Nessun risultato

    Per tutte le richieste relative alla Collezione Permanente contattare collezione@triennale.org.
    Per tutte le richieste relative all’archivio audiovisivo, di licenza audio o video, per l’accesso alle immagini di filmati, e per ricevere ulteriori informazioni contattare archivi@triennale.org.
    Non è possibile concedere in licenza i fermi immagine in movimento o le pellicole dei film non di proprietà di Fondazione La Triennale di Milano.

    Nel rispetto del DPCM del 3 novembre 2020, Triennale Milano è chiusa al pubblico fino al 3 dicembre 2020. La programmazione online continua con Triennale Upside Down: video, podcast, dirette, approfondimenti sul Magazine e tanti altri contenuti che verranno pubblicati su questo sito e sui canali social.

    Sitemap