Esposizioni internazionali

XX Triennale di Milano — 2001/2004
La Memoria e il Futuro

La prima Triennale del nuovo millennio è ricordata come un’edizione “anomala”, per la mancanza dell’avvallo del BIE e della presenza degli stati esteri. Il tema scelto fa riferimento a un programma ininterrotto di attività ed eventi della durata complessiva di tre anni: dal 2001 al 2004 si tengono diciassette mostre tematiche. L’Esposizione unisce un approfondimento storico di documentazione sul passato a un’attività progettuale proiettata verso il futuro. Apporto significativo di questa edizione sui generis è l’intervento restaurativo del Palazzo progettato da Michele De Lucchi che riporta alla luce le strutture originali di Giovanni Muzio.

GrafCo3, Manifesto per la XX Triennale di Milano, 2001/2004

    Nessun risultato

    Per tutte le richieste relative alla Collezione Permanente contattare collezione@triennale.org.
    Per tutte le richieste relative all’archivio audiovisivo, di licenza audio o video, per l’accesso alle immagini di filmati, e per ricevere ulteriori informazioni contattare archivi@triennale.org.
    Non è possibile concedere in licenza i fermi immagine in movimento o le pellicole dei film non di proprietà di Fondazione La Triennale di Milano.

    Nel rispetto del DPCM del 3 novembre 2020, Triennale Milano è chiusa al pubblico fino al 3 dicembre 2020. La programmazione online continua con Triennale Upside Down: video, podcast, dirette, approfondimenti sul Magazine e tanti altri contenuti che verranno pubblicati su questo sito e sui canali social.

    Sitemap