Triennale di Milano

Paper writing service comes to supplement your sincere efforts in your academics. These services are driven with the noble motto of helping students who are in acute as well as urgent need of a little assistance in their academic activities. Paperwriting calls for excellent command over linguistic paraphernalia and it also necessitates the intervention of high end academic aptitude. The expertise level of the writing service providing entities will fulfill the eligibility criteria of your papers and will assist you in securing higher grades. Because of the esteemed writing service providing entities you will ultimately be able to reach out to your core academic goals.
 

24 Giugno. 19 Settembre 2005.

Triennale di Milano
ARCHITETTURA
Condividi con Facebook
Condividi con Twitter
Condividi con Google+
Condividi con LinkedIn

Conoscere a fondo l’allestimento made in Italy, una delle più interessanti variabili del progetto italiano e ripercorrere le tappe fondamentali del suo sviluppo in Italia, in un viaggio attraverso i personaggi, i marchi, le opere e i prodotti che ne hanno fatto la storia. È questo il moto che ispira la mostra Vuoto per pieno - Allestimenti per Comunicare. Scenografie come luoghi di conoscenza”, organizzata da ASAL, l’Associazione Nazionale Aziende Allestitrici di Fiere e Mostre associata a Federlegno-Arredo.

L’iniziativa nasce dal desiderio di permettere anche a un pubblico di non addetti ai lavori di concepire l’allestimento come elemento generatore di luoghi di conoscenza e pertanto strumento elettivo di comunicazione tra i contenuti concettuali, culturali e commerciali della produzione e il pubblico stesso.

La mostra si snoda attraverso diversi percorsi: grandi proiezioni di immagini e filmati in scala al vero restituiscono il senso spaziale ed emozionale di queste imponenti “scenografie”, numerosi modellini in scala realizzati dal Laboratorio di modellistica del Politecnico di Milano e da altri Laboratori di progettazione permettono al visitatore di comprendere la complessità degli spazi nel loro insieme. Alcune frazioni di allestimenti significativi realizzati dagli allestitori associati ad ASAL vengono inoltre riproposte al vero e consentono di conoscere in profondità i reali componenti del progetto e apprezzarne le qualità formali e di realizzazione.

Il viaggio attraverso i protagonisti di questi 60 anni di storia dell’allestimento è completato anche grazie a mappe grafiche dinamiche ideate per restituire la cronologia, la sincronia o sinergia tra fermenti, idee, personaggi, prodotti, avvenimenti, nonché il senso del ruolo e peso economico connesso a questi interventi e a momenti di approfondimento che sottolineino l’importanza della sperimentazione trasversale linguistica e tecnologica, dell’innovazione, dei grandi protagonisti e dei grandi realizzatori.

ASAL ha quindi progettato una mostra dettagliata e multiforme, che articolandosi in percorsi paralleli guida il visitatore attraverso 60 anni di originale storia dell’allestimento made in Italy.

TAGS